Ultimo giorno di scuola: 7 cose che devi fare assolutamente

L’ultimo giorno di scuola quasi per tutti è uno dei giorni migliori dell’anno, finalmente arriva l’estate e iniziano le vacanze. Gli studenti che hanno la promozione in pugno sono liberi di festeggiare, un po’ meno contenti sono invece quelli che sono in bilico tra la bocciatura e la sospensione di giudizio, con tanto di esame di recupero a settembre pronto a rovinare le giornate al mare. Categoria a parte i maturandi, per cui l’ultima campanella segna l’inizio del tour de force dell’esame finale. Ma le tradizioni vanno comunque rispettate, e per qualche ora, è tempo di festeggiare la fine di questo anno scolastico. E magari dare uno speciale arrivederci ai propri compagni. Ecco le 7 cose che proprio non possono mancare l’ultimo giorno di scuola secondo Skuola.net

#7 Andare a scuola con vestiti estivi

Arriva l’estate, perché non anticiparla vestendosi con pantaloncini corti e occhiali da sole, pronti con il costume sotto ai bermuda e l’asciugamano nello zaino. Appena suona la campanella…via verso la spiaggia! Sempre che i gavettoni non rallentino la corsa.

E tu che tipo di studente da ultimo giorno di scuola sei?

#6 Recuperare l’ultima materia
Purtroppo ogni anno è inevitabile: nonostante l’impegno per evitarlo, l’ultimo giorno c’è sempre chi deve affrontare l’interrogazione della speranza, l’estremo appiglio per salvarsi l’estate dai corsi di recupero. Conclusa quella, però, iniziano i festeggiamenti.

#5 Giocare, giocare, giocare
Per trascorrere la giornata, qualora il prof permetta di trascorrerla senza fare lezione, bisogna trovare qualche attività da fare, magari organizzare un gioco o un’attività alternativa, meglio se all’aperto. E perché non convincere un professore – possibilmente il più simpatico - a partecipare?

#4 Organizzare una festa scolastica
Portare da bere e da mangiare, mettere un po’ di musica e la festa è fatta. A ricreazione, c’è chi coinvolge anche altre classi così da organizzare una grande festa, oppure è il dirigente scolastico stesso a mettere su un bel concerto con le band degli studenti come protagoniste. A quel punto, non rimane che ballare.

#3 Esultare all’ultima campanella
Al momento dell’ultima campanella, non può mancare la corsa verso l’uscita a braccia aperte, magari tenendo per mano l’amico più stretto o la ragazza più carina. E’ un momento indimenticabile, che rimane nella testa per tutti i mesi a seguire…fino all’anno prossimo.

#2 Gavettoni
Le tradizioni vanno rispettate e questa non può mancare. Non si può di certo chiudere l’anno senza i gavettoni. I temerari sfrutteranno il caos per provare a prendere qualche prof, sperando che non se la prenda troppo.

#1 Celebrare l’estate
Per finire, l’ultimo giorno di scuola non può che essere una giornata di progetti e di fantasie sull’estate che sta arrivando: la cosa più bella è, però, metterli in pratica in compagnia dei compagni di classe, organizzando un’uscita dal sapore di vacanza. Andare al mare, in piscina o al parco, o semplicemente a prendere un gelato. E poi baci, dediche sul diario e…arrivederci al prossimo anno!

Gianluca Proietti De Marchis

Commenti
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità
Skuola | TV
Quanti MEGA ci sono in un GIGA? - Le Reazioni della gente comune

Quanti MEGA ci sono in un GIGA? Abbiamo fatto questa domanda ad alcuni ragazzi, le risposte sono davvero IMBARAZZANTI!

25 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta