Ominide 8039 punti

La riproduzione degli animali
Nella maggior parte degli animali la riproduzione è gamica o sessuale, cioè avviene ad opera di due cellule germinali o gameti prodotti rispettivamente da due individui genitori di sesso diverso: i gameti maschili si chiamano spermatozoi e quelli femminili uova o ovocellule. Lo spermatozoo è una cellula molto piccola costituita da una testa contenente il nucleo, e da una coda lunga e mobile. L'ovocellula, invece, talvolta raggiunge dimensioni considerevoli.
Come già abbiamo osservato nel fiore delle piante affinchè si possa originare un nuovo individuo, è necessario che il nucleo del gamete maschile si fonda con il nucleo del gamete femminile: in ciò consiste la fecondazione. L'uovo dopo essere stato fecondato si chiama zigote e acquista la capacità di moltiplicarsi, formano 2-4-8-16-32-64, ecc. cellule figlie. In tale maniera si viene a formare un nuovo organismo simile a quello dei genitori.
Gli animali ovipari depongono le loro uova affinchè, se fecondate, compiano lo sviluppo fuori del corpo materno. Dopo un periodo di incubazione, le uova si schiudono e nascono i piccoli. La prole può essere precoce, cioè capace di procurarsi il cibo da sola; oppure inietta, cioè bisognosa delle cure dei genitori. In generale sono ovipari: gli ucceli, i rettili, gli anfibi, i pesci, gli invertebrati.

Gli animali vivipari hanno uova microscopiche e prive di guscio, che non vengono deposte, ma compiono lo sviluppo embrionale nel corpo materno. I figli, prima di nascere, ricevono il nutrimento dal sangue della madre mediante il cordone ombelicale. Sono vivipari tutti i mammiferi, l'uomo compreso, e qualche pesce del gruppo degli squali e delle razze.
Gli animali ovovivipari non depongono le uova, ma le trattengono nel corpo materno per l'incubazione. Il nuovo individuo che si sviluppa, però, trae il suo nutrimento dall'uovo stesso e non dalla madre. Alla schiusura delle uova nascono individui già completamente formati, e il guscio viene espulso subito dopo il parto.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email