Genius 18319 punti

Protozoi


Appunto breve di scienze per la scuola media sui Protozoi.

Gli animali microscopici vengono chiamati così, perché il nome protozoi deriva dal greco “protos”= primo e “zoon” = animale; sono infatti le forme più semplici di animali.
Essi sono costituiti da una sola cellula (pertanto sono definiti anche animali unicellulari). Il loro corpo è formato da una massa gelatinosa, definito protoplasma.
Essi,inoltre,sono privi di specifici organi per la digestione, circolazione, locomozione, riproduzione. La cellula compie tuttavia le funzioni vitali mediante piccolissimi organi detti organuli.
I protozoi vivono in ambiente umido (acqua dolce o mare).
Si possono dividere in quattro classi: rizopodo,sporozoi,flagellati e ciliati.
Esaminiamoli ad uno ad uno:
1. Rizòpodo. Mancano di membrana cellulare. Emettono dei prolungamenti retrattili (pseudopodi, cioè falsi piedi), mediante i quali si muovono e catturano il cibo. Un esempio è l’ameba.

2. Sporozoi. Sono tutti animali parassiti. Un esempio è il plasmodio della malaria, prima ospite della zanzara anofele e poi dell’uomo. Si riproducono per mezzo di spore (dal greco “sporà”  seme: donde il nome!).
3. Flagellati. Sono così chiamati perché dotati di un lungo e mobilissimo prolungamento, detto flagello, che serve per il movimento. Degli esempi sono.: il tripanosoma della malattia del sonno, diffuso dalla mosca tsè-tsè.
4. Ciliati. Sono chiamati così perché dotati di una membrana fornita di ciglia, utili per il movimento. Un esempio è il paramecio.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Animali