Ominide 1161 punti

Gli Ossidi
Gli ossidi derivano dalla combinazione di un metallo con l'ossigeno ed è detta reazione di ossidazione. Alcuni esempi sono:
Ca + O --> CaO ossido di calcio o calce viva
Cu + O --> CuO ossido di rame
Fe + O --> FeO ossido di ferri
"Na + O --> Na2(pedice)O ossido di sodio
metallo + ossigeno --> anidride

Le anidridi
le anidridi derivano dalla combustione di un non metallo con l'ossigeno. Alcuni esempi sono:
C + O2(pedice) --> CO2 (pedice) andidride carbonica
S + O2(pedice --> SO2 (pdice) anidride solforosa
non metallo + ossigeno --> anidride

Le basi
Possono essere definite anche idrossidi. Si ottengono facendo reagire gli ossidi con l'acqua. Se ad esempio mettiamo in un recipiente dell'ossido di calcio, CaO, a vi versiamo sopra dell'acqua, H2(pedice)O, otteniamo l'idrossido di calcio Ca(OH)2.
Gli idrossidi possiedono sempre il gruppo radicale o ossidrile monovalente.
ossido + acqua --> base o idrossido

Gli acidi
Gli acidi si ottengono facendo reagire un'anidride con l'acqua. Se prendiamo l'anidride carbonica e la combiniamo con l'acqua, otteniamo l'acido carbonico. Famoso, in negativo, nell'ambito delle piogge acide. Abbiamo anche l'acido solforoso, l'acido solforico e l'acido nitrico.
anidride + acqua --> acido

I sali
I sali solitamente si ottengono facendo reagire un idrossido con un acido. Avviene una reazione di doppio scambio con formazione anche di acqua.
idrossido + acido --> sale + acqua
Si possono ottenere anche con altri tipi di reazioni chimiche:
metallo + acido --> sale + idrogeno
ossido + anidride --> sale

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Correlati Sali
Registrati via email