VIP 2446 punti

CHE COSA SI INTENDE PER MICRORGANISMI


Batteri, protisti, muffe e virus sono invisibili a occhio nudo


Con la parola microrganismo (o microbi) si intende qualsiasi organismo tanto piccolo da poter essere visto solo con l’aiuto di un microscopio.
I microrganismi sono per lo più unicellulari, ma comprendono anche organismi molto piccoli formati da più cellule,come le comuni muffe.
Tutti gli appartenenti al Regno delle monere, la maggior parte dei protisti ,alcuni membri del Regno dei funghi e i virus sono microrganismi.
La conoscenza approfondita di questi organismi è relativamente recente,perché legata alla possibilità di osservarli con un microscopio.
Tuttavia,anche prima dell’invenzione del microscopio si sapeva della loro esistenza e dei loro effetti sull’uomo e sull’ambiente.
Questi organismi,sebbene invisibili a occhio nudo,sono capaci di moltiplicarsi ripetutamente,formando gruppi così numerosi da rendersi facilmente visibili.
Tutti abbiamo osservato la muffa su un limone o sul pane: certo non riconosciamo le singole ife, né tanto meno le singole cellule,ma vediamo con chiarezza l’ammasso soffice e cotonoso formato dall’intreccio di ife.
Anche i batteri,semplici procarioti ,si rendono visibili quando si riuniscono in colonie. Se lasciamo un barattolo di conserva aperto in un luogo umido,in genere non passa molto tempo che macchie lucide e tonde appaiono alla superficie : sono colonie batteriche.
L’aspetto delle colonie di microrganismi è abbastanza tipico,tanto che la conoscenza di alcune loro caratteristiche può aiutarci a distinguere i più comuni microrganismi che incontriamo nell’ambiente domestico: batteri,lieviti e muffe.
Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email