Gli elementi risultano tutti formati da particelle invisibili, gli atomi. Ogni atomo è costituito da una parte centrale, detta nucleo, formata a sua volta da due tipi di particelle, i protoni e i neutroni, intorno ai quali ruotano gli elettroni.

  • Il protone è una particella a cui viene assegnata massa uguale a 1; ha carica elettrica positiva e il suo simbolo è p+
  • Il neutrone è una particella con massa all'incirca uguale a quella del protone, è elettricamente neutra e il suo simbolo è n.
  • L'elettrone è una particella con massa pari a 1/1840 di quella del protone e quindi è praticamente trascurabile; ha carica negativa e viene indicato con il simbolo e-

Ogni atomo ha lo stesso numero di protoni e di elettroni; perciò le cariche positive e negative si bilanciano e l'atomo risulta elettricamente neutro.

Il numero dei protoni presenti in un atomo viene chiamato numero atomico e rappresenta quindi anche il numero degli elettroni.

In natura esistono tanti tipi di atomi quanti sono gli elementi; ogni atomo si differenzia dagli altri per il numero di protoni e di elettroni.
Il numero di protoni contenenti nel nucleo caratterizza l'elemento chimico cui l'atomo appartiene.
Si chiama numero di massa la somma di tutti i protoni e di tutti i neutroni contenuti nel nucleo.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità