Ominide 8039 punti

Igiene dell'alimentazione
Nel campo dell'alimentazione, l'igiene ci suggerisce:
-come e quando bisogna nutrirsi;
-quali sono gli alimenti di cui non possiamo assolutamente fare a meno (proteine, grassi, zuccheri, vitamine e sali minerali)
-quali sono i pericoli a cui si va incontro nell'alimentazione (additivi, coloranti, conservanti, ecc.)
Riguardo al come e quando bisogna nutrirsi, ci si può limitare ad un elenco di norme pratiche:
-E' conveniente mangiare a ore fisse, perchè lo stomaco difficilmente si abitua a irregolarità nell'orario.
-Occorre non esagerare nel pasto, di modo che alzandosi da tavola vi sia ancora un pò d'appetito; se il lavoro richiede una quantità maggiore di alimento, conviene mangiare più di frequente piuttosto che aumentare la quantità di cibo nei pasti ordinari.
-La colazione deve assicurare nell'organismo una adeguata provvista di sostanze nutritive affinchè possa svolgere il lavoro della giornata.
-La cena deve essere sobria perchè il lavoro è finito e l'organismo ha bisogno di riposo.

-Bisogna mangiare lentamente, masticando bene il cibo prima di inghiottirlo; e non rimettersi al lavoro appena finito il pasto.
Il nostro organismo ha necessità quotidiana di proteine, zuccheri, grassi, vitamine e sali minerali nelle giuste proporzioni.
-Le proteine sono elementi plastici perchè servono alla crescita e al rinnovamento del nostro corpo, proprio come i mattoni servono alla costruzione di una casa.
-Gli zuccheri e i grassi sono elementi energetici perchè l'organismo li utilizza per ricavare energia che serve poi a mantenere tutte le attività vitali.
-Le vitamine sono particolari sostanze di cui l'organismo ha bisogno in quantità estremamente ridotta rispetto agli altri elementi, ma che sono essenziali perchè il funzionano da regolatori di tutte le attività dell'organismo, tra cui anche la protezione dalle infezioni.
-I sali minerali regolano le funzioni circolatoria e nervosa e inoltre contribuiscono alla normale formazione di ormoni ed enzimi.
Nella odierna società industrializzata, sovente gli alimenti di cui ci serviamo vengono sottoposti a trattamenti che fanno loro perdere la genuinità e talora li rendono nocivi alla salute. Questo genere di trattamenti, detto sofisticazione, può essere attuato mediante l'aggiunta di varie sostanze:
-additivi: sono aggiunti agli alimenti per conferire loro o per aumentare determinate qualità, come il colore e il sapore.
I conservanti: sono aggiunti agli alimenti per impedire o ritardare l'alterazione.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email