L’estrazione del DNA

Ecco gli strumenti e gli ingredienti da utilizzare per estrarre il DNA, in questo caso, da una banana

ingredienti:
-1 Banana
-Alcool
-10 ml di Sapone
-90 ml di Acqua
-Un cucchiaino di Sale

Strumenti:
-Provettone
-Pipetta
-Panno
-Cucchiaino
-Ciotola di plastica
-Bicchiere di plastica
-Cilindro graduato
-Imbuto
-Spruzzina
-Plastichina (parafiml)
-Pestello

Procedimento

1. prendere una banana, sbucciarla e successivamente tagliarla in pezzi possibilmente piccoli,
2. pestellarla rompendo, cosi, la parete cellullare e la membrana cellulare dove è contenuto il doppio strato di fosfolipidi e la cellulosa polisaccaride. Per far si che ciò accada è necessaria una forza meccanica,
3. In seguito versare 10 ml di sapone nel cilindro graduato e aggiungere ad esso 90 ml d’acqua, con una spruzzina, raggiungendo così i 100 ml di composto,
4. Successivamente inserire nel composto (ottenuto precedentemente) un cucchiaino di sale (NACL) eliminando così gli istoni del DNA. Il contatto con l’acqua modifica il sale (NA+CL-). Infine mischiare il tutto,
5. Dopo aggiungere il composto nella ciotola in cui è presente la banana pestellata. Al momento il DNA non è visibile perché è sciolto nell’acqua,
6. Prendere poi l’imbuto posizionandovi sotto una ciotola in cui scenderà il composto che sarà filtrato da un panno posto sopra l’imbuto. Questa procedura serve ad eliminare i pezzi in eccesso e\o troppo grandi della banana. Il risultato è un liquido di colore marrone chiaro,
7. Inserire successivamente il filtrato in un cilindro graduato, tramite una pipetta, fino a 15 ml,
8. Aggiungere al filtrato (di temperatura ambiente) l’alcool freddo che deve essere versato a contatto con la parete del cilindro. Questi a contatto creano delle bollicine che salendo portano con se il DNA,
9. Sigillare l’estremità del cilindro con la parafilm (plastichina che a contatto con il calore delle mani si allarga) per poi agitarlo dolcemente,

Osservazioni

Grazie a questa serie di passaggi si nota che l’alcool e il filtrato si separano e non si mescolano. Ciò che si vede tra essi è conosciuto con il nome di filamento o fiocchetto di DNA. Prima di ottenere questo risultato è necessario tenere fermo il cilindro per un po' di tempo cosicchè il DNA si renda visibile.
Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Correlati DNA (2)
Registrati via email