Ominide 597 punti

I cinque regni dei viventi

In scienze possiamo dividere il mondo dei viventi in cinque regni. Gli esseri viventi più semplici sono quelli unicellulari,cioè quelli costituiti da una sola cellula. Essi sono :
Batteri;
• Alghe.
I batteri sono esseri procarioti unicellulari,cioè sono microrganismi presenti in quasi tutti gli organismi (cioè procarioti) costituiti da una sola cellula.
Essendo unicellulari , la loro struttura è molto semplice; infatti è costituita da un’unica cellula rivestita esternamente da una pellicola molto robusta chiamata parete.
Molti batteri vivono in colonie cioè in gruppo e si spostano da un punto all’altro e da un organismo all’altro grazie ai flagelli,cioè lunghe ciglia che consentono il movimento.
La loro adattabilità all’ambiente deriva dalle loro abitudini, cioè dalla capacità di adattarsi facilmente alle proprietà dell’ambiente che li deve ospitare. Esistono infatti i batteri aerobi e quelli anaerobi.
I primi vivono in presenza di ossigeno,mentre i secondi sono capaci di trarre energia e nutrimento anche in assenza di ossigeno.
I batteri si riproducono mediante spore che sono protuberanze lanciate nell'ambiente dall'aria. Le spore si presentano come dei sacchetti che contengono le informazioni di tutti i caratteri della cellula a cui appartengono e si trasmettono al nuovo batterio che nasce. Le spore sono quindi capaci della riproduzione dei batteri.
Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email