Ominide 1778 punti

Circa 5 miliardi di anni fa, dopo la nascita dell'universo, iniziò a formarsi da una nebulosa una stella gialla di media grandezza: il Sole. Con la forza di attrazione del sole, molti oggetti iniziarono a ruotargli attorno e quindi nacque così il sistema solare, una piccolissima zona, situata in uno dei bracci periferici della via Lattea. Oltre alla creazione di altri corpi come i pianeti nacquero anche degli asteroidi e delle comete.
Gli asteroidi, detti anche planetini, sono miliardi e sono dei corpi celesti di dimensioni varie e di struttura solida. Un'esempio importante è l'asteroide Ida.
Gli asteroidi circolano in tutto l'universo, e si formano principalmente con la formazione delle stelle nelle nebulose. Quando gli asteroidi puntano sulla terra, hanno un grosso impatto con l'atmosfera (che per la terra è una vera e propria barriera) e si frantumano. Quando questi frammenti raggiungono la terra prendono il nome di meteoriti. Solitamente e per fortuna, cadono raramente e in luoghi molto isolati, facendo danni come il Meteor Crater in Arizona, altrimenti se cadessero nelle città e quindi nelle zone dove c'è una forte concentrazione di popolazione, sarebbero danni gravissimi, sia per gli edifici, sia per la popolazione. Quando questi frammenti si frantumano prima di raggiungere la terra, si chiamano meteoriti.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email