Primo giorno di scuola: 10 regole per tornare in classe senza stress

Skuola.net | Diario
In collaborazione con Skuola.net | Diario

 foto di studente disperato

Svegliarsi presto, dopo circa 3 mesi in cui anche la sveglia era andata in letargo, e ritrovarsi catapultati in quella realtà scolastica fatta di compiti, verifiche ed interrogazioni, no, non è per niente gradevole. E se neanche il piacere di aver ritrovato i vostri compagni ad amici riesce a consolarvi e ad attenuare l’angoscia da rientro, non abbandonatevi allo sconforto e vediamo insieme come fare per riprendere il ritmo vincente.

10. Finire i compiti

Alcuni di voi non li hanno neanche iniziati, è vero: in questo caso, inutile stressarsi inutilmente facendo le ore piccole. Cercate di aiutarvi con appunti, schemi e riassunti per non farvi trovare totalmente a mani vuote. Il giorno prima del rientro a scuola, però, assicuratevi il giusto riposo e dormite a sufficienza in modo che, quando suonerà la sveglia, riusciate ad alzarvi dal letto senza eccessivi traumi.

9. Il giusto metodo di studio

Per iniziare bene è fondamentale partire con l’atteggiamento giusto: munitevi di buona volontà, voglia di fare e siate fiduciosi nei confronti delle vostre capacità e potenzialità. Solo in questo modo i consigli che seguiranno saranno efficaci e voi potrete ottenere risultati soddisfacenti. Sperimentate e scegliete il metodo di studio più adatto a voi, in modo da studiare in maniera efficace, senza perdere tempo.

8. Scandite la giornata

Definite un numero di ore giornaliere di studio e stabilite una divisione del tempo in funzione dei compiti da svolgere: quando abbiamo un termine ben preciso, infatti, siamo molto più rapidi a svolgere le varie mansioni.

7. Attenti ai prof!

Nel vero senso della parola, prestate attenzione ai professori. Segnate i compiti sul diario, siate rispettosi e cercate di avere con loro un rapporto di fiducia e di stima reciproca. Non vi stiamo consigliando di diventare cocchi dei prof, ma di essere collaborativi per facilitarvi la vita a scuola! Prendendo appunti a lezione, poi, dimmezzerete il carico di studio a casa.

6. Studio pomeridiano: niente distrazioni

E a proposito di studio a casa, quando iniziate a fare i compiti... niente distrazioni! Spegnete o abbassate la suoneria del vostro cellulare, se qualcuno vi cerca potrete rispondere più tardi, quando farete pausa. Sconnettete anche WhatsApp, Instagram ecc., così non verrete tentati da notifiche ed emoji e riuscirete a mantenere più a lungo la concentrazione. Quello che vi concediamo è Skuola.net che potrete consultare liberamente per dirimere i vostri dubbi ogni volta che trovate un “intoppo” durante lo studio.

5. Un po' di tempo libero

Lasciatevi un po’ di tempo libero (non tutto il pomeriggio, pero!) per passarlo con i vostri amici, per praticare attività sportive o per dedicarvi a qualche attività ricreativa.

4. Usate l'astuzia, non la pigrizia

Se vi capita di finire tutti i compiti del giorno in un tempo più breve rispetto a quanto avevate stabilito, allora provate ad anticiparvi quelli dei giorni successivi. Questo può risultare utile per liberare del tempo da dedicare ad attività costruttive che ancora non avevate pianificato.

3. Sonno regolare

Dopo le vacanze è bene cercare di andare a letto e di svegliarsi sempre alla stessa ora. Il corpo si abituerà così ai nuovi ritmi veglia/riposo imposti dal dover ritornare a frequentare le lezioni.

2. Mangiate bene

Ritornate a un’alimentazione regolare. Il vostro corpo, infatti, può aver bisogno di disintossicarsi degli eccessi delle vacanze. Niente diete drastiche o fai da te, però: solo qualche piccolo accorgimento per tornare in forma e ritrovare la giusta concentrazione.

1. Scegliete il migliore compagno di banco: il Diario Skuola.net!

foto di copertine diario Skuola.net
Si sa, il compagno di banco è importantissimo per sopravvivere alle lunghe giornate di scuola. Scegliere quello con cui più si va d'accordo è fondamentale perché l'anno scolastico si svolga al meglio!
Ma oltre al compagno di banco in carne ed ossa, quello che vi serve per affrontare la giornata con la giusta energia e voglia di fare è il Diario Salva Studente Skuola.net, progettato per aiutarvi a superare l'anno senza intoppi, oltre che regalarvi passatempi e buon umore!
Oltre 50mila studenti hanno contribuito a creare questo diario con tantissime idee geniali: ad esempio, la pagina Salva Studente è utile per tenere il conto delle ore di assenza, mentre la tabella per controllare la media voto e per tenere a mente le giustificazioni già usate con i professori possono darvi un bell'assist nei momenti di difficoltà. Ma il diario Salva Studente non è solo questo: dai giochi da tavolo per non annoiarsi mai durante le ore di buco ai foglietti schematici per il ripasso, e poi curiosità, spazi riservati alla tua creatività, pagine distruttibili, meme, test. Un diario che renderà più facile anche il ritorno a scuola!

Scopri di più sul Diario Salva Studente Skuola.net >>

Cristina Montini