ninni02 di ninni02
Ominide 11 punti

Lo sviluppo del linguaggio


Il linguaggio si sviluppa e si perfeziona con il tempo.
I primi suoni sono molto semplici, e sono di 2 tipi:
-suoni vegetativi: colpi di tosse, starnuti, ecc...
-suoni vocali: gridi e gemiti.
Lo sviluppo linguistico inizia con le vocalizzazioni, ovvero suoni diversi dal pianto che dimostrano la padronanza respiratoria.
A 2 mesi, si ha la fase del: Cooing Sound("verso del tubare") dove il bambino si esercita a emettere alcuni suoni.
Dai 5-6 mesi, si ha la fase della: lallazione, ovvero una ripetizione variata di sillabe.
Verso i 12-18 mesi vengono pronunciate le prime parole. All'inizio si tratta di parole-frasi dette: olofrasi(una sola parola sta al posto di un'intera frase).
Tra i 18-24 mesi si passa alle: FRASI BINARIE(composte da 2 parole)
Dal 24° al 30° mese, il bambino comincia a comporre frasi di 3 parole dette: Frasi telegrafiche(prive di connettivi)
Dai 2 ai 6 anni il vocabolario del bambino inizia ad arricchirsi. Proprio in questo periodo il bambino transita nell'ultima fase dello sviluppo linguistico, ovvero. l'iper-regolarizzazione, dove il soggetto applica delle regole grammaticali, anche dove in realtà non andrebbero utilizzate, o dove esistono addirittura delle eccezioni.
Hai bisogno di aiuto in Psicologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Sviluppo linguistico dai 4 anni ai 6-7 anni