Ominide 1660 punti

L’unità di analisi

Nell’ambito delle scienze si chiama unità di analisi l’oggetto di studio di una determinata ricerca.
Quando l’unità di analisi viene contestualizzata nello spazio e nel tempo si arriva a definire la popolazione di riferimento. Infine i casi sono gli esemplari dell’unità d’analisi che vengono inclusi nella ricerca:l’unità di analisi è astratta , i casi sono gli elementi concreti riferiti alla rispettiva unità di analisi.
I casi sono quelli che effettivamente osservati e studiati.

Le proprietà,analisi e variabilità

Le proprietà degli oggetti si riferiscono alle caratteristiche possedute dalle unità di analisi,caratteristiche non rilevabili empiricamente in modo diretto. Se l’unità statistica è un individuo,una proprietà può essere il titolo di studio oppure il genere,l’età,la residenza e cosi via. L’analisi della relazione tra due individui prende il nome di analisi bivariata,mentre quella tra più varabili è chiamata analisi multivariata. Si parla anche di una variabile che può variare nel tempo,cioè può assumere diverse modalità sullo stesso casi in tempi diversi. Si parla anche della variabile che è l’alterego della proprietà. Essa può essere indipendente o antecedente, mentre la seconda dipendente o conseguente.

La matrice dei dati

La matrice dei dati è lo strumento utilizzato per organizzare il materiale in maniera tale da poter esser analizzato con gli strumenti della statistica. Si tratta di un insieme di dati sistemati all’interno di una tabella,cioè una struttura di valori formata da un certo numero di righe e colonne. La matrice può essere letta sia per riga che per colonna.

Hai bisogno di aiuto in Psicologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email