sabrx di sabrx
Ominide 767 punti

Il ragionamento è quell'operazione mentale che partendo da premesse e attraverso una serie di passaggi si arriva a conclusioni.
Nel ragionamento sociale invece si by-passano i passaggi intermedi arrivando direttamente alla conclusione e questo può accadere per due ragioni :

1- per la molteplicità di informazioni c'è bisogno di un lavoro di semplificazione delle informazioni

2- per la prontezza per cui siamo obbligati a valutare e decidere e per cui siamo obbligati a valutare e decidere nell'immediato.
Per rispondere a questa esigenza vennero elaborate delle strategie cognitiva chiamate euristiche( scorciatoie di pensiero ).

Le euristiche :

1) euristiche della disponibilità : tendenza ad assegnare maggior possibilità ad eventi meno probabili

2) euristiche della simulazione: tendenza ad immaginari eventi del futuro che sarebbero potuti accadere solo se qualcosa del passato fosse stato diverso.

3) euristiche della disponibilità : tendenza a valutare velocemente in categorie una persona o qualcosa.

Dallo psicologo Robert Cialdini vennero elaborate altri 6 tipi di euristiche:

1) reciprocità: le persone tendono a sentirsi in debito con qualcuno per qualcosa che hanno ricevuto o che ritengono loro abbiano ricevuto
2) riscontro sociale : le persone tendo a comportarsi come chi li circonda per essere guidati nelle proprie scelte.
3) impegno e coerenza: si tende a portare a termine un'azione per cui abbiamo preso un impegno
4) simpatia : le persone tendono a mostrarsi comprensivi e accettare che reputano simaptico
5) autorità : la gente rispetta l'autorità
6) scarsità : i caratteri rari e non comuni rendono l'individuo molto attrattivo per gli altri.

A contrastare le euristiche ci sono i biases( inclinazioni) che possono essere definiti come tendenze distorsive della nostra mente.

Hai bisogno di aiuto in Psicologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email