Ominide 8113 punti

Teorie e metafore di psicologia dello sviluppo sull’invecchiamento


La psicologia dello sviluppo ha iniziato a conferire una maggiore importanza alla fase senile soltanto in tempi relativamente recenti. Infatti, non esiste ancora un corpus teorico ben sviluppato. Piuttosto, vengono utilizzate delle metafore per sostenere la ricerca e affermare differenti approcci riguardo la considerazione di questa fase finale della vita umana, che, accanto al declino di abilità comporta anche mantenimento e possibile sviluppo di altrettante capacità.
Le metafore principali riguardo l’invecchiamento sono:
- Invecchiamento come collina oppure come del sole (che sorge e tramonta): secondo questo approccio teorico, lo sviluppo umano viene paragonato al sole: dalla nascita, raggiunge un apice (mezzogiorno, ovvero la maturità), per poi declinare inesorabilmente fino al tramonto (analogamente, la collina ha un apice, che è il punto di massimo sviluppo). Tuttavia, questa visione può essere limitante e scoraggiante.
- Invecchiamento come fiume: questa concezione si incentra sulla maturazione e sull’accumulo di esperienza e abilità nel corso del tempo le quali, rallentano il fluire ma non necessariamente rallentano le potenzialità vitali del fiume.
- Invecchiamento come cicli ricorsivi: secondo questo approccio, nel corso dello sviluppo si ripresentano le stesse sfide evolutive in modo diverso, sulla base dei ruoli che bisogna ricoprire.
- Invecchiamento come albero: questa metafora si incentra sull’immagine dell’albero, le cui radici simboleggiano l’infanzia, invece, i rami rappresentano la maturità fino all’età senile. Appare quindi la contrapposizione fra la robustezza del tronco, ovvero delle esperienze e dell’expertise, che costituisce le fondamenta della persona; e la fragilità dei rami (che simboleggiano il corpo anziano) che, nonostante la loro esilità possono spingersi sempre più in alto poiché hanno delle solide basi.
Hai bisogno di aiuto in Psicologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email