sabrx di sabrx
Ominide 767 punti

L'influenza sociale


Secondo la definizione di Gordon Allport l'influenza sociale è il meccanismo psicologico per cui il pensiero, i sentimenti e i comportamenti di una persona sono modificati dai comportamenti di un'altra persona.
Gli psicologi affermano che le persone sono contemporaneamente soggetto e oggetto di influenza ciò si svolgono contemporaneamente sia il ruolo di "fonte" sia il ruolo di "bersaglio". Per influenzare una persona non è necessario che la fonte sia materialmente presente ma è sufficiente che venga percepita come "vicina" dal punto di vista emotivo ed effettivo.
Infine, l'influenza può prodursi a prescindere dal fatto che la fonte da cui proviene intenda effettivamente esercitarla.
Quando una persona si trova sotto l'effetto dell'influenza sociale può reagire in diversi modo. Herbert Kelman ne definì tre principali:
- fonte potente, capace di dispensare premi o punizioni, tende a produrre una reazione di acquiescenza (cambiamento puramente esteriore).
- fonte attraente, tende a produrre una reazione di identificazione (modificazione di pensieri, sentimenti e comportamenti al fine di stabilire o mantenere una relazione gratificante con la fonte).
- fonte credibile, tende a produrre una reazione di interiorizzazione (cioè un mutamento non soltanto esteriore, ma integrato in un sistema di valori e di credenze profonde. )
Hai bisogno di aiuto in Psicologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email