melaisa di melaisa
Ominide 2160 punti

La psicologia sociale

E’ la disciplina che ha per oggetto lo studio dei processi di socializzazione e d’interazione sociale.
La disciplina si è sviluppata negli Stati Uniti per la disponibilità dei mezzi e per l’urgenza dei problemi sociali da risolvere.
L’oggetto di studio della psicologia sociale è dunque il comportamento dell’individuo e i suoi cambiamenti nella relazione con gli “altri”. Gli europei si chiesero in che modo una nazione civile come la Germania avesse potuto abbracciare idee fondare sulla violenza e sul razzismo. La spiegazione venne trovata nella propaganda hitleriana e nei suoi effetti sulle emozioni e sull’inconscio delle popolazioni.
L’influenza
Le persone sono oggetto e soggetto dell’influenza. Quando sono fonte cambiano il modo di fare degli altri, quando sono bersaglio vengono influenzate dagli altri. L’influenza sociale può avvenire anche se la fonte non è presente. Ad esempio a metà 900, la sigaretta che Bogart teneva a mezza bocca ha rappresentato un mito. L’effetto Bogart è ancora vivo e continua a fare presa anche sui giovani di oggi.
Il conformismo
Ash è autore di un famoso esperimento sul potere della maggioranza di far uniformare il parere del singolo a quello della maggioranza. Furono coinvolti gruppi di studenti. In ogni gruppo sette su otto erano complici dello sperimentatore osservava il comportamento del singolo. Il 76 % dei singoli si conformava al parere della maggioranza per paura di sbagliare.
Hai bisogno di aiuto in Psicologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email