Invalsi 2017 terza media: scopri subito che succede se la prova va male

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

foto di voto prova invalsi terza media 2016: che succede se va male

Non farti attanagliare dalla paura, se la tua prova Invalsi terza media non sta andando come speravi, o peggio, si sta rivelando un completo disastro, non devi disperare: non sarai bocciato per questo al tuo esame di terza media 2017. Infatti, il voto del tuo test Invalsi pesa un 1/7 su quello finale. Infatti, il tuo voto di terza media non è altro che una media aritmetica dei risultati delle varie prove dell’esame di terza media. Per essere precisi, questa media si fa sommando il tuo voto di ammissione all’esame di terza media con quello della tua prova scritta di italiano, quello della prova di matematica, delle due prove di lingue, quello della prova Invalsi di terza media 2017 e quello del colloquio orale. Poi devi dividere il risultato per il totale del numero delle prove (compreso il voto di ammissione), quindi per 7. Ed ecco a te il tuo voto finale dell’esame di terza media. Come vedi, ora che hai chiaro come si arriva all’esito finale, il risultato delle prove Invalsi di terza media 2017 non è poi così pesante come credevi, per cui, anche se oggi non va come immaginavi, non strapparti i capelli: non è niente di così grave. Nel frattempo, scopri tutto sulle domande e soluzioni prova invalsi terza media 2017!

Commenti
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità
Skuola | TV
Come salvare una vita: ecco come fare

Hai mai pensato a quanto potrebbe esserti utile saper fare un massaggio cardiaco? Nella puntata di domani, graize agli utilissimi suggerimenti del Dott. Andrea Scapigliati, ti spiegheremo come fare!

19 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta