Teemo92 di Teemo92
VIP 3655 punti

Antonio Gonnelli Cioni

Antonio Gonnelli Cioni nasce a Firenze nel 1854, è stato un insegnante e ha dato avvio a una serie di iniziative a favore dei frenastenici. Nel 1874 si trasferisce a Milano per frequentare il corso sul Metodo per l’educazione dei sordomuti. Successivamente assume la direzione dell’Istituto Assarotti che accoglie giovani sordomuti, alcuni dei quali affetti da disabilità mentali. Nel 1889 è stata inaugurata a Chiavari la sua scuola, l’Istituto Italiano pei Frenastenici Gonnelli-Cioni. Alla sua apertura accoglie un solo alunno ma, nel 1891, grazie al successo educativo conseguito, ne conta tra i dodici e i quindici. L’istituto viene trasferito a Vercurago in provincia di Bergamo. Nel 1899 ne accoglie quaranta. Le rette dei ragazzi più poveri sono in parte sovvenzionate dai Comuni o da Istituti di beneficienza e in parte finanziate dallo stesso Gonnelli-Cioni.

L’istituto è ben strutturato e organizzato, in quanto è fornito di scuole elementari, di disegno, musica, palestra, bagni, refettori, dormitori in comune. Sono curate in modo particolare l’educazione fisica, sensoriale, intellettuale e morale.
Inizialmente l’istituto accoglie solo una sezione di maschi ma ben presto si avverte
l’esigenza di ampliare il numero degli accolti e aprire una sezione femminile. Muore
improvvisamente a Firenze, dopo una breve malattia, nel 1912.

Hai bisogno di aiuto in Pedagogia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email