ag172d di ag172d
Ominide 312 punti

Come scegliere i giocattoli?


<<i negozianti di giocattoli sanno benissimo che chi acquista un giocattolo da regalare tiene sempre presente il sesso del bambino, tanto è vero che alla generica richiesta:"Vorrei un giocattolo adatto per un bambino di 2 anni", replicano:"Per un bambino o per una bambina?" Ci sono, è vero, giochi per così dire "neutri", cioè ritenuti adatti per bambini d'ambo i sessi e sono in genere quelli composti di materiale non strutturato, come gli infiniti tipi di costruzioni, mosaici, puzzle, incastri, materiale malleabile come plastica e simili, colori per disegnare ecc.

Giochi "da bambina"


Per le bambine c'è una vasta gamma di oggetti miniaturizzati che imitano le suppellettili casalinghe, come servizi da cucina, borse da infermiere con fasce, cerotti e siringhe, salotti, camere per neonati, servizi da tè ecc.

Giochi "da maschio"


Per i maschietti è completamente diverso il genere: mezzi di trasporto terrestri navali e aerei; navi da guerra, spaziali, nucleari, armi di ogni genere, dalla pistola ai fucili, spade, scimitarre, archi e frecce, cannoni; un vero arsene militare.

Nessun cedimento...


Tra questi due gruppi di giochi non c'è posto per le scelte tolleranti, per i cedimenti.Neppure il genitore più ansioso di seguire le inclinazioni e i desideri del figlio nella scelta dei giocattoli acconsentirà, ad acquistare un fucile mitragliatore per bambina. Gli sarà impossibile, lo vivrà come un sacrilegio.
I genitori sostengono che i bambini scelgono i giocattoli adatti al loro sesso, è abbastanza comune vedere un bambino davanti alla vetrina di un negozio di giocattoli insistere fino alla crisi isterica.
Spesso i genitori glielo negano adducendo ragioni varie (costa troppo, ne possiedi già altri ecc.). ma non che li ritenga inadatti a lui. La fissazione del bambino si instaura sulla certezza che quello è un giocattolo consentito e di offerte di quel tipo di giocattolo sono rare.
L'adulto prima o poi cede a queste inesistenze infantili, mentre è quanto mai raro che lo faccia quando l'insistenza si cimenta su strade considerate sbagliate.

Hai bisogno di aiuto in Pedagogia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email