Il romanticismo è il movimento che si lega a l'idealismo. Il termine romantico è legato alla fantasia all' evasione dalla realtà e nasce in Inghilterra nel 600-700 ed era stato disprezzato dagli illuministi. Il romanticismo interesse tutta l'Europa ma nasce in Germania con le prime formazioni. Non c’è una data ufficiale di inizio ma nasce in date diverse perché in ogni nazione la data d'inizio è legata alla pubblicazione di un'opera per l'Italia 1816: Pubblicati un'opera di Manzoni e uno di Versce. Non nasce dal nulla ma si lega alle vicende storiche del momento alla crisi dell'Illuminismo che non aver portato al benessere e la ragione non poteva esaurire tutta la concretezza dell'essere umano però non si vuole distruggere la ragione. Vengono un po' ripresi i temi di Vico che associa la ragione ai sentimenti, accanto al razionalismo associa lo spiritualismo, accanto al cosmopolitismo (tutti uguali dotati di ragione) associa l'individualismo (gli uomini sono tutti uguali per la ragione ma il sentimento ci differenzia )e poidall'individualismo fa nascere il concetto di nazione (l'Illuminismo voleva accomunare tutti ma il romanticismo dice che ci sono tante nazioni quanti sono i popoli)

Inoltre abbiamo rivalutato quegli aspetti che l'Illuminismo aveva disprezzato: La storia, lo storicismo dialettico di Vico, il rapporto dialettico, la religione. (foscolo, Leopardi sono legati a una religione laica e al ricordo mentre Manzoni sarà legato l'immortalità che supera la vita)
Cambiamento della poesia: La poesia non è più di tipo pedagogico come quella dell'Illuminismo che si basava sui bisogni della società ma la poesia del romanticismo è una poesia che si basa sia sulla religione sia sulla fantasia (non è una fantasia come quella barocca ma scaturisce dalla visione della realtà)es romanzo storico.
La poetica ha due tendenze soggettiva e oggettiva. Soggettiva: È una poesia in cui persiste l'espressione del sentimento del poeta(l'evasione dalla realtà, il sogno) questa tendenza la troviamo soprattutto nel Romanticismo tedesco. Oggettiva: Tende a basarsi sulla realtà sulla storia ma sempre legata al sentimento.
La tendenza oggettiva si sviluppa di più in Italia perché avevamo una situazione particolare: Le prime società segrete ecc. quindi la poesia italiana diventa supporto ideologico alla lotta del Risorgimento una di queste poesie è proprio il canto nazionale. In Italia abbiamo una tendenza di maggioranza oggettiva peò manzoni appartine alla tendenza soggettiva.
Il romanticismo nasce in Italia nel 1816 quando vengono pubblicate le lettere di Manzoni e Versce. Queste due opere scaturiscono da un dibattito scaturito da un articolo che era stato pubblicato sulla biblioteca italiana che era un giornale Lombardo Veneto che aveva pubblicato un articolo scritto della figlia di Negher. Madame de steal che era una giornalista scrive “sulla maniera è l'utilità delle tradizioni” in cui esorta gli italiani a svegliarsi senza basarsi sul passato ma adeguarsi alle nuove realtà questo fa scaturire un dibattito tra sostenitori e oppositori di madame de steal:
Neoclassici: Oppositori (monti)
Romantici: Sostenitori (manzoni.versce)
qundi monti e versce scrivono queste opere.
Il maggior esponente del romanticismo e Manzoni ma ci sono anche esponenti minori come Goffredo Mameli che scrive l'inno nazionale.
Il positivismo: Indica l’impegno civile e patriottico è un ritorno e grandi ideali che l'Illuminismo voleva cancellare come Storia religione. Si può chiamare positivismo perché porta aspetti positivi come il senso di nazionalità. Il romanticismo sarà di supporto al Rinascimento italiano.
Nel 1818 un gruppo di romantici come Pellico, Borsieri, Visconti dà vita a un giornale “il conciliatore” che dovevo diventare portavoce delle nuove idee letterarie che però cessò di essere pubblicato del 1819 per la censura austriaca.
Il romanticismo ha un linguaggio non più accademico ma legato all’uso quotidiano e doveva interessare la coscienza contemporanea. Non sono più i classici sonetti o le classiche o le classiche odi ma il genere letterario che si afferma sarà il romanzo. La letteratura della fine dell'Ottocento è ricca di opere di carattere memorialistico (autobiografie, memorie, diari, testimonianze narrazione di esperienze di lotta vissute in questo periodo storico sono di stimolo alla formazione dello spirito patriottico per questo si dice che il romanticismo è di supporto al Risorgimento italiano.

Hai bisogno di aiuto in Contesto Storico Letterario 800?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017