gio9567 di gio9567
Ominide 806 punti

Il preromanticismo

Con il termine Preromanticismo intendiamo tutti quegli avvenimenti che ci furono prima del Romanticismo il quale non sorse improvvisamente ma iniziò a manifestarsi già dai tempi dell'illuminismo.
Tra gli elementi che caratterizzarono il preromanticismo troviamo "la nuova sensibilità inquieta". Queste tendenze malinconiche non si riferivano ad una concezione drammatica della vita bensì sembrano quasi nuove esperienza psicologiche degli uomini. In Inghilterra le tendenze preromantiche si manifestano nella poesia sepolcrale e notturna e nei pensieri notturni di Young e Thomas Gray. Esse narrano sofferte storie d'amore e di morte sullo sfondo di una natura selvaggia, sconvolta dalle tempeste. In Francia l'esponente principale fu Rousseau il quale considerava la ragione come il maggiore dei mali perchè ci da la consapevolezza della nostra infelicità. In Germania invece gli esponenti principali furono Herder e Lessing. Lessing va in cotrapposizione a Winchlmann confutando la tesi di quest'ultimo ed affermando che le arti raffiguravano con figure e colori i corpi nello spazio mentre la poesia rappresenta con suoni articolati l'azione e le passioni nel tempo. Herder, al contrario, invece distingue la poesia e la letteratura affermando che la poesia è l'espressione spontanea del sentimento e come tale rispecchia il genio e la spiritualità di un popolo mentre la letteratura è definita come l'imitazione dei modelli precedenti. Lo sturm and drang (tempesta ed impeto) fiorì in questo periodo e più precisamente fra il 1770 ed il 1780 derivando questo nome dal titolo di un dramma di Klinger. Tale movimento,in cui fecero le prime esperienze poetiche Goethe e Schiller, rifiutava le regole della poesia classicistica e propugnava la poetica del genio rivendicando i diritti del sentimento e la libertà dei poeti.

Hai bisogno di aiuto in Contesto Storico Letterario 800?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email