Ominide 1125 punti

Emile Zola

emile zola, opera dell'Assomoir

Emile Zola è il massimo esponente del naturalismo francese ed espone le sue teorie nel saggio “Il romanzo sperimentale”, basandosi sulle teorie del pensiero deterministico di Hippolyte Taine e agli studi di Claude Bernard, il quale affermava che esiste uno stretto legame tra psicologia e fisiologia e che quindi i comportamenti dell’uomo dipendono dalla sua costituzione fisica.
Per Zola scrivere un romanzo sperimentale significa osservare la realtà che intende descrivere, cioè gli uomini calati in un determinato ambiente e in particolari circostanze storiche, ma anche osservare la realtà che gli consente di immaginare lo svolgimento dei fatti e il comportamento umano affidandosi a una rigorosa logica di causa-effetto, così da poter rappresentare la sua vicenda in modo realistico.

Tra i suoi romanzi ebbe particolare successo “L’Assomoir”, cercato anche sotto la frase di "L'alcol inonda Parigi" la cui protagonista è Gervasia, una donna che ha alle spalle una vita di stenti e di sofferenze, è delusa dal secondo uomo di cui si è fidata e non ha più energie per far fronte alle difficoltà del vivere quotidiano rifugiandosi a bere nella taverna. Quando è ancora sobria considera con distacco gli uomini ubriachi, osserva la loro sporcizia e i segni del degrado fisico e morale, così come sente fastidio per il fumo delle pipe e l’odore dell’alcool. La macchina che distilla l’acquavite è sorgente di veleno ma il desiderio di Gervasia è proprio quello di bere quel veleno perché di fatto le dà benessere. Anche la percezione del luogo e delle persone cambia: ora le sembra che sia un luogo caldo e accogliente e non prova più alcun disgusto.

Zola descrive in modo efficacissimo l’ambiente corrotto e squallido attraverso una ricchezza di particolari che li rende reali, come se in disparte annotasse tutto ma senza commentare; nell’opera applica i principi del determinismo, ritenendo che certe situazioni oggettive, come l’ambiente in cui l’uomo vive, le tare che ha ereditato, le compagnie che frequenta, siano determinanti per il suo destino e per il suo “male sociale”. In tal senso, il suo compito è proprio quello di cercare le cause di questo male al fine di modificare la società.

Hai bisogno di aiuto in Autori e opere 800?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email