Diventare mediatore linguistico: la scelta post diploma per trovare lavoro grazie alle lingue

SSML Carlo Bo
In collaborazione con SSML Carlo Bo
carlo bo mediatore linguistico

Dopo tante preoccupazioni e un turbolento anno scolastico, ormai sei in dirittura di arrivo. Gli esami, modificati a causa dell’emergenza coronavirus, si stanno concludendo e presto potrai gustare il meritato riposo. Eppure proprio in questi giorni un nuovo e non meno importante quesito si affaccia nella tua vita: quale strada percorrere dopo il diploma?
Ci rivolgiamo in particolare a te che ami le lingue straniere, adori viaggiare, confrontarti con culture diverse e che vuoi diventare un professionista in questo ambito: le possibilità di formazione sono molto diverse tra loro, e fare la scelta giusta dopo il diploma può non essere facile.
Ma se sei un tipo pratico, che vuole specializzarsi da subito e avere ottime opportunità di impiego facendo ciò che più ti piace, la mediazione linguistica può darti proprio l’occasione che cerchi.
L’Istituto Alti Studi SSML Carlo Bo da 70 anni si impegna con successo nella formazione di mediatori linguistici, figure che, oltre alla competenze “tecniche” proprie di traduttori e interpreti, maturano anche specifiche skills con le quali comprendere in maniera approfondita un linguaggio o una cultura e quindi comunicare in maniera efficace. l’Istituto di Alti Studi SSML Carlo BO, facendo parte di una Fondazione non a scopo di lucro, reinveste tutti gli utili nell’evoluzione della didattica garantendo quindi la migliore formazione nel campo.
Ma cosa fa esattamente un mediatore linguistico? Se vuoi saperne di più, non perdere l’Open Day online Carlo Bo il 7 e l’8 luglio da 5 sedi italiane.



Scelta post diploma, l’iniziativa di Carlo Bo per i maturandi del 2020

I diplomati del 2020 hanno dovuto affrontare un esame decisamente diverso dal solito, dopo mesi di didattica a distanza, in una condizione complicata per l’emergenza sanitaria ancora in corso. Nonostante questo, ce l’hanno fatta e hanno completato il loro percorso con successo. Per questo sforzo straordinario l’Istituto Alti Studi SSML Carlo Bo ha deciso di riconoscere agli studenti uno sconto del 10% su tutte le immatricolazioni fino al 31 luglio: dopo il momento difficile, è ora di iniziare a costruire il futuro, partendo proprio da una formazione di altissimo livello che possa dare tante nuove chance a chi ha voglia di studiare e impegnarsi in un settore che dà molte possibilità di carriera. Scopriamole insieme.

L’Istituto di Alti Studi SSML Carlo Bo: formare il mediatore linguistico

Il mediatore linguistico è una figura di elevato profilo professionale, il cui lavoro non si limita alla sola traduzione dell’idioma straniero. Mette in atto, infatti, un vero e proprio processo comunicativo che comprende un’interpretazione complessa del pensiero e del linguaggio di chi si esprime in un’altra lingua. Questo è possibile solo attraverso una formazione di altissimo livello, fortemente specializzata, che combina competenze trasversali nel campo della comunicazione, della mediazione culturale, dell’interpretariato e della traduzione. Questo è proprio ciò che offre L’Istituto Alti Studi SSML Carlo Bo: cinque sedi da nord a sud (Milano, Bologna, Firenze, Roma e Bari), otto lingue inserite nella didattica (inglese, arabo, cinese, francese, portoghese, russo, spagnolo e tedesco) e un’esperienza lunga settant’anni. Il corso di primo livello è riconosciuto come laurea triennale, e si articola in tre piani di studio: Mediazione linguistica e negoziazione internazionale, Digital communication and social media marketing e International trade and multicultural sales.
I piani di studio prevedono tutti l’approfondimento di due lingue straniere: l’inglese obbligatorio per ogni studente e una seconda lingua a scelta tra arabo, cinese, francese, portoghese, russo, spagnolo e tedesco.

Mediazione Linguistica: scopri le opportunità e gli sbocchi professionali

Il metodo di Carlo Bo è tutto improntato sulle competenze necessarie per formare lo studente come professionista nel campo della mediazione linguistica e culturale: attività laboratoriali per iniziare da subito a mettere in pratica ciò che si studia; classi ridotte, per permettere ai docenti di seguire gli studenti con attenzione durante tutto il percorso; possibilità di stage e di tirocini grazie ai contatti con il mondo delle imprese; professori qualificati madrelingua che svolgono attività di traduttori e interpreti anche a livello professionale.
Il mediatore linguistico è una figura professionale innovativa, ricercata e di successo, capace di mediare non solo tra le diverse lingue, ma anche tra le diverse culture, i diversi usi e costumi: per questo gli sbocchi professionali sono molteplici. Il mediatore culturale sviluppa competenze che gli permettono di svolgere, oltre alle classiche professioni legate al mondo dell’interpretariato e della traduzione, anche nuove professioni legate alle moderne esigenze del mondo del lavoro sempre più digitale e multiculturale.
Si va dal lavoro nelle aziende, in particolare nei prestigiosi rapporti internazionali, nella comunicazione anche social, nelle agenzie web fino al settore del turismo e del no profit.
Per scoprire più in dettaglio la didattica, l’offerta formativa e gli sbocchi professionali dell’Istituto di Alti Studi SSML Carlo Bo partecipa agli Open Day il 7 e l’8 luglio 2020.

Open Day Istituto di Alti Studi SSML Carlo Bo 7 e 8 luglio: non perdere l’appuntamento

Per conoscere da vicino l’Istituto di Alti Studi SSML Carlo Bo, è possibile partecipare ai prossimi Open Day digitali, in tutta sicurezza e comodamente da casa propria, organizzati il 7 e l’8 luglio in diverse sedi: nella prima data, è possibile collegarsi con la sede di Milano, mentre nella seconda gli studenti possono esplorare quelle di Roma, Bologna, Firenze e Bari. Qualora non si riesca a partecipare all’Open Day della sede a cui si è interessati, si può comunque seguire la diretta di una delle altre sedi.
Durante l’Open Day è possibile ricevere informazioni sull’offerta formativa dell’Istituto e sull’organizzazione dei piani di studio, sulla didattica, sui docenti e su tutti i servizi che l’Istituto di Alti Studi SSML Carlo Bo prevede per i suoi studenti. Partecipare è molto semplice e completamente gratuito: è necessario iscriversi compilando e inviando il modulo che trovate in questo link specificando la sede e le lingue alle quali si è interessati.

Istituto di Alti Studi SSML Carlo Bo: ammissioni e iscrizioni

Se l’Istituto di Alti Studi SSML Carlo Bo è la tua scelta post diploma, occorre comunque superare un test di ammissione per la verifica della conoscenza della lingua inglese e della seconda lingua. Il test, in modalità scritta e orale, comprende prove di comprensione e comunicazione. In conformità con le norme legate all’emergenza coronavirus, la prova viene svolta a distanza il prossimo 16 Luglio 2020 (iscrizione entro il 10 Luglio 2020).

Open Day SSML Carlo Bo 7 e 8 luglio

Cosa aspetti?

Iscriviti subito!

Clicca qui!