È morto Monkey Punch, il creatore di Lupin III: 5 cose che non sapevi sul manga cult

Redazione
Di Redazione
lupin

È morto lo scorso 11 aprile a causa di una polmonite Kazuhiko Kato in arte Monkey Punch, aveva 81 anni era il creatore del famosissimo manga Lupin III, lo stesso che aveva ispirato il famoso cartone animato.
E' nato nell’isola di Hokkaido il 25 maggio 1937, in Giappone, ed è universalmente conosciuto come mangaka, cioè autore di fumetti. Diventò fumettista senza aver conseguito alcuna formazione e nel 1965 pubblicò il suo primo manga “Playboy Nimon”. Un paio d’anni dopo, sulle pagine di Manga Action Weekly cominciò ad usare lo pseudonimo con il quale è diventato famoso: Monkey Punch.
Tutti però lo ricordano come papà del famoso ladro che, insieme ai suoi fidi collaboratori e un' enigmatica fidanzata, è stato protagonista delle avventure che hanno incantato una generazione.
Scopriamo allora le curiosità su Lupin.

Monkey Punch era un dottore

Prima di diventare fumettista Monkey Punch era un radiologo all’ospedale Kushiro Red Cross Hospital il direttore dell'ospedale, Shunichi Michishita, notò per caso il suo talento come disegnatore di fumetti e lo incoraggiò così a proseguire su quella strada.

Ci sono anche i film

Lupin III ha riscosso cosi tanto successo tra gli autori che ne sono state fatte 5 serie, 10 film e diversi episodi speciali. Ma ci sono anche i film con attori in carne ed ossa: il primo fu realizzato in Giappone nel 1974 con il titolo di Lupin III: Strange Psychokinetic Strategy.

Un nome d'arte "occidentale"

Il soprannome Monkey Punch fu suggerito dal suo editore che voleva così sottolinearne lo stile “occidentalizzato” con un nome che rendesse misteriosa la sua nazionalità dato che nel suo stile di disegno si mescolavano le influenze di caricaturisti e illustratori americani, in particolare quelli della rivista Mad, come Mort Drucker e Sergio Aragones.

Lupin ha un celebre "nonno"

Il personaggio del manga è ispirato al grande ladro protagonista dei romanzi dell’autore francese Maurice LeBlanc: Lupin III sarebbe appunto il nipote di questo celebre personaggio letterario.

L'origine dell'ispettore Zenigata

Zenigata è il commissario della polizia che si oppone a Lupin e che ha fatto della sua cattura la propria missione di vita. E' ispirato a Heiji Zenigata, un personaggio della letteratura giapponese che catturava i furfanti lanciandogli monete.

Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di sapere chi sarà il prossimo ospite? Seguici e lo scoprirai!

20 novembre 2019 ore 15:30

Segui la diretta