Gli auguri di Natale perfetti per gli universitari

Paolo.Ferrara
Di Paolo.Ferrara
auguri natale universitari

Le preoccupazioni per i tanti libri da studiare e per i tanti esami da sostenere stanno svanendo per qualche settimana. Insomma, Natale è quel momento magico che tutti gli universitari aspettano per respirare un po’ prima della sessione invernale. Anche noi di Skuola.net vogliamo allietare il Natale con degli auguri speciali e un po’ trash per diminuire (o aumentare!) il vostro status di studenti disperati.


Leggi anche


Buon Natale a tutti gli universitari disperati

  • Buon Natale con la speranza che tu possa avere il tempo per studiare almeno un paragrafo in due settimane.
  • Buon Natale con la speranza che i libri da studiare siano simili a “Le corna stanno bene su tutto” di Giulia De Lellis.
  • Buon Natale con la speranza che quei CFU che dovevi ricevere l’anno scorso ti arrivino quest’anno sotto l’albero.
  • Buon Natale con la speranza che quando il tuo prof ti dirà “è un 18. VAI”, tu non risponda come Malgioglio a Barbara d’Urso “Come vai? Mica sono un Gane?”.
  • Buon Natale con la speranza che il tuo prof non ti gridi all’esame “Sei un@ scostunato@” come la Petolicchio a Il collegio.
  • Buona Natale con la speranza che quel capitolo che salterai non sarà oggetto d’esame.
  • Buon Natale con la speranza che durante il cenone nessuno ti chieda “Beh, quando ti laurei?”
  • Buon Natale con la speranza che il tuo orale possa essere più breve della Brexit.
  • Buon Natale con la speranza che con i tuoi compagni sarete uniti come i personaggi di Stranger Things.
  • Buon Natale con la speranza che il professore all’esame sarà carismatico e prestigioso come Lucifer nella quarta stagione.
  • Buon Natale con la speranza che tu possa avere un piano per qualsiasi insidia della sessione come il professore in La Casa di Carta.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Vuoi conoscere il prossimo ospite? Continua a seguirci e lo scoprirai.

20 gennaio 2020 ore 15:30

Segui la diretta