Chi sono Achille Lauro e Boss Doms? 10 curiosità sulla coppia dei "Compositori"

edodean
Di edodean

Fra i vari concorrenti della nuova edizione di Pechino Express c’è la coppia dei “compositori” del rapper 27enne Achille Lauro (Lauro De Marinis) e il producer Boss Doms (Edoardo Manotti) di 29 anni. Amici nella vita e collaboratori nella produzione di musica, hanno recentemente firmato uno dei brani più rilevanti della scena rapper italiana, "Amore Mì", facendosi notare per lo stile assolutamente originale e personale. I due hanno subito scatenato i commenti della rete per il loro essere "scorretti fino all'ultimo": c'è chi già li adora e fa il tifo per loro, e chi proprio non li sopporta. Sono in gara da poco più di una settimana e fanno di certo sentire la loro presenza, in particolare per i battibecchi con l'agguerritissima coppia delle "Caporali". Di certo sono personaggi che difficilmente passano inosservati, ma chi sono e quali sono i loro segreti? Ecco 10 curiosità per chi non li conoscesse e fosse interessato a saperne di più su questa strana coppia.

L’indipendenza dai genitori

Lauro, all’età di 10 anni, decise di andare a vivere con il fratello maggiore, all’epoca produttore del gruppo rap “Quarto Blocco”, dopo il trasferimento dei genitori. Nei suoi testi racconta un'adolescenza passata tra la fame, le droghe, lo spaccio, le case popolari e le difficoltà che hanno i ragazzi, in particolar modo i bambini, di emergere nei quartieri periferici delle grandi città.

I gusti musicali di Lauro

Durante la convivenza con il fratello inizia a sviluppare interesse sia per i classici del rap, sia per il punk rock. Si fa notare da subito e nel 2014 firma un contratto per Roccia Music, etichetta discografica italiana fondata dal rapper Marracash e dal beatmaker italo-argentino Shablo.

Boss Doms e la musica

Il primo approccio del producer alla musica arriva da giovanissimo, quando inizia a suonare la chitarra da autodidatta; col passare del tempo inizia ad appassionarsi alla musica elettronica.

Boss Doms e il rap

Boss considera il rap quasi un piacevole inframezzo. Dice infatti: ”La musica elettronica è parecchio martellante, quindi ogni tanto interrompevo e mi mettevo a fare beat rap, cosi, per pulirmi le orecchie.”

L’anti-rapper

Achille Lauro non ama farsi chiamare rapper, anzi, preferisce essere chiamato anti-rapper.

L’abbigliamento femminile di Achille

Achille ha deciso di usare un abbigliamento femminile, usando spesso occhiali e profumi femminili, per ironizzare sullo stereotipo del rapper-macho.

Le collaborazioni di Boss Doms

Boss Doms ha condiviso il palco con molti artisti di fama internazionale, come Doctor P, Zomboy e Hadouken.

Il primo album di Boss Doms

Il primo album pubblicato da Boss Doms, per l’etichetta Evilsound Label, è intitolato “Marco Bello & Fried chicken”

I gusti del producer

I gusti del producer Boss Doms spaziano molti generi, fra i suoi preferiti ci sono infatti: drum’n’bass, Funk, Hip Hop, Hardcore Hip Hop, Jazz funk, Jazz fusion, Blues Rock, Christian metal, Brit pop, Raggamuffin e Dub.

I rapporti fra i due

I due compositori sono amici da molto tempo, lo stesso da cui hanno iniziato a produrre musica insieme. Il successo più grande dei due è l’album “Ragazzi Madre”.
Commenti
Consigliato per te
Miley Cyrus e Liam Hemsworth sposati? Ecco la verità
Skuola | TV
Prima volta: tutte le difficoltà che si possono incontrare

Ospite in studio una psicosessuologa che ci parlerà delle difficoltà che ragazzi e ragazze possono incontrare durante la loro prima volta.

22 novembre 2017 ore 16:30

Segui la diretta