Rivoluzione Instagram 2019: sparirà il cuoricino?

Redazione
Di Redazione

instagram

Instagram, da quella che ci sembra ormai un'eternità, ha adottato come sistema per contare l'apprezzamento delle foto che uno pubblica gli ormai iconici cuoricini. Tuttavia sembrerebbe che dovremmo dire loro addio più presto di quel che si pensa. Infatti già dai prossimi aggiornamenti i likes rossi di Instagram potrebbero sparire dalle nostre bacheche; stanno iniziando i primi esperimenti.
Gli utenti canadesi sono infatti le prime cavie di questa esperienza. Gli utenti a Nord degli Usa sono stati accolti sul social con il messaggio redatto dal team di Instagram che recitava: “Vogliamo che gli utenti si concentrino su ciò che condividi, non su quanti like prende il tuo post”.


Instagram: tutte le novità del 2019

Questa novità, secondo il team di sviluppo del rinomato social network, punta a valorizzare maggiormente l’interazione fra gli utenti. I cuori, che segnano i like che ogni foto riceve non verranno del tutto eliminati, ma semplicemente nascosti. Per essere precisi, ad essere nascosto sarà proprio il contatore pubblico del numero dei like. Solamente l’autore del post avrà quindi la possibilità di visualizzare in modo privato dal suo account il numero dei ‘mi piace’. Gli altri utenti potranno vedere esclusivamente il nome di qualche amico fra i like, ma non sarà possibile aggirare questo funzionamento per vedere la quantità esatta degli apprezzamenti ricevuti.
Dal risultato del test canadese si deciderà poi se proseguire con questa news o di lasciar perdere.

Instagram cambia regole: stop all'acquisto like e follower

Con questa nuova opzione gli sviluppatori vanno a toccare il mercato illegale dell’acquisto di like e follower. Su Google ormai sono moltissimi i pacchetti che propongono questa tipologia di acquisti e sono sempre più frequenti anche annunci come “5000 like al prezzo di 20 dollari”, dove i like vengono lasciati da bot e programmi automatici. Questa scelta, spiegano gli sviluppatori di Instagram, può dare un falso credito agli utenti e rovina l’esperienza del social.
Ultimamente infatti, moltissime aziende stanno investendo decine di migliaia di euro per farsi dedicare post e sponsorizzazioni calcolando i prezzi sul numero di like e follower che si potrebbero raggiungere dal singolo post. Rimuovere i like sarà quindi una rivoluzione anche nella fascia del marketing.
Le news che arriveranno presto anche in Italia non sono finite, infatti Instagram ha deciso di aggiungere anche il tasto “donazione” dove gli utenti potranno realizzare una raccolta fondi (simile al sito Kickstarter).

Skuola | TV
Carlo Calenda (PD-Siamo Europei) risponde agli studenti - #MeetMillennials #ElezioniEuropee

Il candidato della lista PD-Siamo Europei, risponde alle vostre domande in vista delle Elezioni Europee.

15 maggio 2019 ore 17:30

Segui la diretta