7 cose da imparare dal boss della Apple

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci
foto di Tim Cook alla Bocconi


Non è lo "Stay hungry, stay foolish" di Steve Jobs, ma non ha nemmeno la pretesa di esserlo. Eppure Tim Cook, CEO Apple, qualche piccolo insegnamento di cui fare tesoro ve lo ha lasciato lo stesso. Il 10 novembre scorso, ospite alla Bocconi di Milano, ha presenziato all'apertura di un nuovo corso di laurea triennale dedicato all'innovazione e ai big data, il Bachelor of Science in Economics, Management and Computer Science (Bemacs).
E proprio in questa occasione vi ha permesso di fare scorta di consigli e... selfie!

#7 Cambiate il mondo
Una cosetta da niente, eh? Ma secondo il CEO Apple vale la pena di provare a lasciare un impronta dietro il vostro passaggio. E tentare di rendere il mondo il posto che avete sempre sognato.

#6 Migliorate la vita delle persone
Tim Cook pensa in grande, e forse dovrete iniziare a farlo anche voi. Anche perchè magari è proprio questo suo modo di vedere le cose che lo ha portato ai vertici di un'azienda come Apple, no? E poi, c'è forse qualcosa che ti realizza di più della consapevolezza che il tuo lavoro può aver aiutato qualcuno e migliorato la sua vita?

Ascolta i consigli di Tim Cook, guarda il video!


#5 Portate più in là le frontiere
"Siete cittadini non solo dell'Italia - ha detto il CEO alla Bocconi - o di altri paesi, ma cittadini del mondo. Voi studenti dovete riuscire a mantenere il vostro idealismo, spingete, andate oltre, portate più in là le frontiere tenendo conto dei vostri valori".

#4 Fate sempre il vostro meglio
È questa la chiave dell'eccellenza secondo Cook, e l'Italia ne è la dimostrazione: "È il vostro paese che dimostra continuamente come la qualità significa fare il meglio, non produrre di più".

#3 Fate sempre quello che è giusto
Perchè dovete vivere bene e in maniera coerente con quelli che sono i vostri valori. Non dovete snaturarvi mai. Fare sempre quello che è giusto fa bene "Non solo al business", dice Cook. Perchè "Non siamo qui per far soldi, ma per lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato".

#2 Le differenze rendono forti
Il CEO elogia il lavoro di gruppo, il fare squadra. E racconta del suo gruppo di studi di quando anche lui era solo uno studente come voi: "Amavo il team work e nel mio gruppo di amici abbiamo usato le differenze per diventare più forti".

#1 Fatevi sentire
"Speak up" conclude poi Cook. "Siete la prima generazione che può parlare al mondo e allora tirate fuori la voce!": un riferimento ai nativi digitali e alle infinite possibilità dell'era del web e dei social network.

Serena Rosticci
Skuola | TV
Assemblea di Istituto: cosa cercano gli studenti dall'educazione digitale? Risponde Lucia Azzolina

Ti manca partecipare all’assemblea di istituto della scuola? Allora non ti resta che seguire, comodamente da casa, l’Assemblea di Istituto di Skuola.net insieme a Google e YouTube. Parleremo di educazione digitale e di cosa vogliono parlare davvero gli studenti a scuola. Pronto a dare il tuo contributo?

30 novembre 2020 ore 15:00

Segui la diretta