10 vantaggi di frequentare le lezioni all'università che non ti aspettavi

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

scopri i 10 buoni motivi per essere uno studente frequentante

Studiate all'università e seguire quel corso piuttosto che un altro spesso è faticoso quanto lavorare. Questo spinge molti universitari ad evitare, qualora non ne abbiano l'obbligo, di frequentare alcune lezioni ritenute piuttosto semplici o per le quali si pensa che il prof sia un incompetente. Eppure un buon motivo per essere frequentante c'è sempre, anzi ce ne sono ben 10.

1. Capire il focus del discorso

Per carità, sicuramente avete ragione voi: quel corso è così semplice che potete prepararvi da soli il suo esame. Eppure, in ogni caso, seguirlo vi aiuterà a capire su quali punti si concentra il prof evitandovi di studiare tutto il manuale per filo e per segno. Anzi, vi aiuterà proprio a saltare alcune parti del libro che persino il docente giudica "irrilevanti" ed alleggerire il vostro carico di studio.

2. Prendere appunti (e rivenderli)

Ci allacciamo al primo motivo per essere frequentante aggiungendo che seguire le lezioni vi aiuta a prendere appunti e, magari, a studiare solo su quelli. Inutile dire poi che se gli appunti sono stati presi bene potrete venderli guadagnando un bel gruzzoletto. Come? Grazie, per esempio, allo Store degli appunti universitari di Skuola.net: carichi i tuoi appunti, scegli il prezzo e il gioco e fatto. Puoi arrivare a guadagnare anche 400 euro solo per esser stato uno studente frequentante!

3. Conoscere persone nuove...

- Sei una matricola o semplicemente uno studente stufo del vecchio giro di amicizie universitarie? Frequentare un corso nuovo ti aiuterà a conoscere altre persone e farti un nuovo giro di amicizie.

4. ... E rimorchiare

- Quel ragazzo o quella ragazza che hai visto passeggiare spesso per i corridoi dell'università, ma alla quale non hai avuto il coraggio di offrire nemmeno un caffè alla macchinetta, può essere una motivazione sufficiente per frequentare il suo stesso corso. Con la scusa di offrirle il tuo aiuto, studiare insieme o prestarle i tuoi appunti puoi attaccare bottone, scambiare i contatti Facebook e magari chiederle di uscire...

5. Creare gruppi di studio

Spesso gli appunti da soli non aiutano così tanto ad alleggerire il carico di studio, ma i compagni di corso si. Frequentare le lezioni ti aiuterà a creare gruppi di studio per dividersi i capitoli da studiare in vista dell'esame, ripeterli insieme, ed essere pronto ad affrontare il prof in un solo pomeriggio.

6. Partecipare e fare domande

Pensi che questo non aiuti? Ti sbagli di grosso! Fare delle domande durante la lezione (che siano intelligenti, mi raccomando) permetterà al prof di notarti e ricordarsi di te in sede d'esame.

7. Fare una bella figura con il prof

Sei un tipo timido e di alzare la mano a lezione per parlare di fronte a decine di persone non se ne parla neanche? Tranquillo, anche tu puoi fare in modo di essere ricordato positivamente dal prof. Ogni giorno cerca di arrivare a lezione un po' prima del suo inizio per posizionarti tra i banchi in prima fila. Dopo di che ascolta con interesse le parole del prof annuendo di tanto in tanto e prendi appunti. Il prof non potrà fare a meno di ricordarsi di te!

8. Chiarire i punti oscuri

E poi diciamolo: anche se la materie può sembrare semplice, quando la si studia da soli emergono sempre dei punti più difficili degli altri. Frequentare vi aiuterà a chiarirli o attraverso la spiegazione stessa del docente o grazie a quella dei vostri compagni di corso.

9. Migliorare i rapporti futuri con il prof

Restare impressi positivamente nella memoria dell'insegnante potrà un giorno tornarvi utile. Infatti, chissà che non decidiate di fare la tesi con lui oppure di iniziare a lavoricchiare come assistente...

10. Capire su chi puntare all'esame (se scritto)

Frequentare le lezioni ha poi un grande vantaggio, quello di permettervi di studiare i vostri compagni di corso e capire su quali di loro puntare il giorno dell'esame. Infatti, c'è sempre quello un po' più "secchione" e disponibile a dare sempre una mano...

Serena Rosticci

Commenti
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità
Skuola | TV
Quanti MEGA ci sono in un GIGA? - Le Reazioni della gente comune

Quanti MEGA ci sono in un GIGA? Abbiamo fatto questa domanda ad alcuni ragazzi, le risposte sono davvero IMBARAZZANTI!

25 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta