Come si diventa assistente di un professore universitario?

Ilaria_Roncone
Di Ilaria_Roncone

Stai pensando alla carriera da docente universitario e vuoi cominciare dal primo gradino, ovvero facendo l'assistente di un professore universitario? Oggi ti spieghiamo come puoi diventare assistente universitario, così da approfondire le tue conoscenze sulla materia di studio e percepire anche un piccolo – almeno all'inizio – compenso per i tuoi studi accademici. Quali requisiti bisogna avere e cosa bisogna fare per ambire a un posto da ricercatore assistente di un docente universitario? Vediamo subito tutto quello che ti serve sapere.


Cosa fa l'assistente di un professore?

Chiariamo innanzitutto il ruolo e i compiti che spettano all'assistente di un professore universitario. Le mansioni sono varie, ma principalmente si tratta di:
  • Assistere il docente durante le lezioni;
  • Esaminare gli studenti durante gli appelli;
  • Sostituire il docente a lezione o al ricevimento studenti qualora non dovesse essere disponibile.
L'assistente è definibile, in un certo senso, anche ricercatore, poiché ogni laureato che desideri accedere alla carica deve ottenere un dottorato o prendere parte a un concorso. Nonostante possa trovarsi a spiegare e a interrogare, vi ricordiamo però che il ruolo di assistente non ha nulla a che vedere con quello del professore, poiché le sue mansioni sono molto più limitate rispetto a quelle di un docente.

Diventare assistente universitario: requisiti

Quali sono i requisiti per diventare un assistente universitario? Prima di tutti bisogna aver conseguito una laurea. Bisogna inoltre – anche se sembra scontato dirlo – avere una forte passione per la materia che sarà oggetto di studio.

Per poter accedere alla carriera da assistente, come già detto, bisogna procedere per dottorati e concorsi ma non è detto che, vedendo molta passione e un genuino interesse in uno studente, non possa essere il docente stesso a proporgli di diventare suo assistente. Mostrare impegno e abnegazione è quindi, come in tanti altri campi, fondamentale per avere successo.

Come si diventa assistente universitario: il dottorato di ricerca

Ma quali sono, concretamente, le strade che si possono seguire per diventare assistente? Come primo percorso, il più diretto, si può conseguire un dottorato di ricerca post laurea; si tratta di un percorso di 3 anni durante il quale si studia e approfondisce il più possibile una materia inerente il proprio corso di studi con l'obiettivo di sostenere un concorso da ricercatore. Altra via per diventare assistenti è quella di ottenere la borsa di ricerca.

Qualunque sia, però, la strada che si sceglie, per diventare un buon assistente universitario è necessario frequentare assiduamente l'università (praticamente tutti i giorni), fare ricerca e dimostrarsi all'altezza del ruolo.

Skuola | TV
Alessandro Montesi ospite della Skuola Tv!

Lo youtuber, amatissimo dai giovani, sarà ospite della nostra videochat! Non perdere la puntata!

13 dicembre 2018 ore 14:30

Segui la diretta