Ultimo giorno di scuola: le tradizioni tra gli studenti. Tra i maturandi salgono ansia e nostalgia

Lucilla Tomassi
Di Lucilla Tomassi
gavettoni

Una delle giornate preferite dagli studenti sta finalmente arrivando: l'ultimo giorno di scuola prima delle vacanze estive. Fin dalle scuole elementari le ultime ore in classe che anticipavano la pausa estiva erano motivo di festa. Stavolta cosa avranno in cantiere i giovani alunni per salutare l'anno scolastico ormai arrivato al capolinea? A porre questa domanda ai diretti interessati è stata Skuola.net che con una web survey ha testato l'umore ad un passo dall'estate dei 15.000 ragazzi che hanno risposto al sondaggio online.



Tradizioni da ultimo giorno di scuola


Ultimo giorno di scuola? Una giornata come tutte le altre per una larga fetta di studenti (circa il 21%) che dovrà fare i conti con le ultime richieste dei professori e, forse, con qualche verifica last minute. Tutti gli altri invece - il 79%, seppur frammentato - festeggeranno l’inizio delle vacanze con riti e tradizioni. E, il più delle volte, proprio di tradizioni si tratta; tanto è vero che 1 studente su 5 organizzerà una, mai passata di moda, battaglia a suon di gavettoni, con tanto di scherzi ai compagni di classe. E per i più audaci si arriverà addirittura a orchestrare dispetti da somministrare a professori ignari.
Per un altro 20% di studenti, invece, la festa si svolgerà direttamente a scuola, e quasi sempre in orario scolastico, con concerti ed eventi sportivi. Continuando, una quota simile sceglie di festeggiare solo dopo il suono dell’ultima campanella, uscendo semplicemente con i propri compagni di classe per fare baldoria in vista dell’estate. L’ultimo 19% si dividerà tra cene con i prof (9%), interrogazioni di recupero per cercare di confermare o alzare il voto in pagella (6%). Infine, il 4% degli studenti si terrà lontano dall’edificio scolastico, saltando la scuola insieme alla sua classe in modo da festeggiare la fine dell’anno con un’ultima assenza.

Le tradizioni cambiano a seconda della regione


Regione che vai, usanze che trovi. Se, ad esempio, andiamo a studiare le risposte degli studenti delle regioni del Centro - come Lazio, Abruzzo e Toscana - vediamo che tantissimi (circa 1 su 3) celebreranno la fine della scuola con i tipici gavettoni, le bombe d’acqua da lanciare al momento della campanella che non risparmiano nessuno, né studenti né professori. I ragazzi del Nord Italia - Lombardia, Piemonte, Emilia su tutte – sembrano invece estranei alla tradizione e ingrossano le fila di chi preferirà una cena o un’uscita serale di gruppo, oppure parteciperà a tornei o a feste organizzate dalla scuola. Ma sono gli studenti del Mezzogiorno - in particolare provenienti da Calabria, Basilicata, Molise, Sicilia - quelli che festeggeranno meno: circa 1 su 4 considera l’ultimo giorno di scuola come un giorno qualsiasi. L’usanza che sembra aver fatto più presa è, anche qui, la battaglia di gavettoni, anche se con cifre minori rispetto alle regioni del Centro.

L'ultimo "ultimo giorno di scuola" dei maturandi


Chi invece non ha nulla da festeggiare - almeno non ancora - sono i maturandi. I 1500 di loro intercettati da Skuola.net si preparano a vivere il loro ultimo ‘ultimo giorno di scuola’ con lo stato d’animo che ci si aspetta. L’ansia: è lei la fedele compagna di circa 1 studente su 2 di quinta superiore. Un altro 27%, poi, si dice triste per l’imminente abbandono della scuola, dei prof e dei compagni di scuola. Pochi i ragazzi che pensano con gioia al nuovo percorso che si aprirà davanti a loro una volta ottenuto il diploma, solo il 24%. Ma, nell’ultimo giorno di scuola, c’è spazio anche per i bilanci. Quando ai maturandi viene chiesto qual è stato l’aspetto migliore dei cinque anni appena trascorsi, l’opzione che riceve maggiori consensi (28%) è l’amicizia tra compagni di classe. Il peggiore? I professori antipatici, ovviamente: circa il 25% è contento di salutarli. Sicuramente senza darlo troppo a vedere: gli esami di Maturità sono alle porte.

Skuola | TV
Notte prima degli esami 2019: aspetta la Maturità live insieme a noi!

Qualsiasi cosa farai la notte prima degli esami, Skuola.net sarà con te, per una live di 12 ore a partire dalle 20 del 18 giugno. Con noi vip, influencer ed esperti. Per darti le ultime dritte e sciogliere l'ansia.

18 giugno 2019 ore 20:00

Segui la diretta