Tide Pods Challenge: la nuova folle sfida del web

Tutto è iniziato per gioco quando, l’anno scorso, un noto youtuber americano decise di iniziare questa catena ingerendo la capsula e nominando, dopo, un altro youtuber che avrebbe dovuto fare lo stesso. Quella che nacque è una catena che contò l’anno scorso 220 segnalazioni di intossicazioni, il 25% riconducibile alla Tide Pods Challenge. Ma la sfida non sembra ancora finita e, anzi, ha portato nei primi giorni del 2018 a ben 37 casi di intossicazioni dovuti all’ingerimento dei pod, stando ai dati dell’American Association of Poison Control Centers.

Tide Pods Challenge: che cos'è

Una sfida molto semplice quanto pericolosa: sui maggiori social, si pubblicano dei video girati mentre si mangiano le capsule o si tengono in bocca fino a far uscire sapone, citando gli amici e sfidandoli a fare lo stesso, continuando la catena.

Tide Pods Challenge: assurde foto online

La pazzia non finisce qui. C'è chi ha addirittura azzardato a realizzare assurde "ricette": in rete circola la foto di una folle "pizza" con sopra un condimento decisamente particolare. Non è ancora chiaro tuttavia se si tratti di un fake. Indovinate cosa c'è sopra la pizza?

Gli effetti dell'ingestione

L’ingestione delle capsule è veramente pericolosa: può portare a vomito, difficoltà respiratorie e perdita di coscienza, con i sintomi più gravi per le persone che hanno delle malattie precedenti. Se ricevete una richiesta, vi consigliamo vivamente di non accettare la sfida!
Consigliato per te
Natale di Roma, 10 curiosità che non sapevi sulla città eterna
Skuola | TV
Maturità 2018: i consigli di Luciano Fontana - #primaprova

Con il direttore del Corriere della Sera commenteremo i fatti di attualità più importanti di quest'anno e capiremo quali consigli bisogna seguire per scrivere un perfetto articolo di giornale durante la prima prova di Maturità 2018.

24 aprile 2018 ore 16:30

Segui la diretta