Oroscopo: come si comportano i segni zodiacali a scuola

Redazione
Di Redazione
oroscopo studenti

Ogni alunno ha le proprie caratteristiche, ma il segno zodiacale influisce sul comportamento tra i banchi di scuola.

Se pensi che domani hai una verifica ti viene l’ansia? Oppure davanti ai professori riesci a mantenere la calma e non ti sudano le mani? Dici di non sapere niente e poi prendi 9? Ogni studente ha le proprie caratteristiche e le proprie peculiarità, ma i comportamenti che si tengono a scuola dipendono molto anche dal segno zodiacale di appartenenza.
E così, in base al proprio segno, c’è chi è più impulsivo e fonde l’intelligenza con l’istinto e chi, invece, si lascia prendere più facilmente dal panico. Scopriamo insieme come si comportano i segni dello zodiaco tra i banchi di scuola!

Ariete: l’ostinato


Chi appartiene al segno dell’Ariete è solitamente combattivo, energico e grintoso. Sin da piccolo, l’alunno dell’Ariete dimostra di essere ostinato e caparbio. Queste caratteristiche si presentano anche in classe: sicuro di sé, è disposto a tutto pur di raggiungere il traguardo. Lo studente di questo segno zodiacale ha un’intelligenza rapida, intuitiva ma purtroppo incostante: per rendere bene a scuola ha bisogno di stimoli continui e di sentirsi fortemente coinvolto, altrimenti perde interesse e pazienza. Il suo essere un po’ presuntuoso e ambizioso lo fa passare come il ‘bulletto’ della classe: non ama i compromessi e con lui a volte diventa difficile dialogare. La sua tendenza a voler prendere tutte le decisioni e a sentirsi più bravo degli altri, lo porta spesso ad avere contrasti con i compagni e anche con i professori. Il consiglio è quello di riflettere più a lungo prima di agire, evitando di calpestare i compagni.

Toro: il riflessivo


Lo studente Toro è riflessivo e pacato, sebbene molto testardo. È il classico ‘secchione’: sempre attento durante le lezioni, non si distrae e partecipa in modo attivo e con interesse. Si impegna anche per risolvere i problemi della classe e spesso, grazie ai suoi modi gentili, riesce a risolvere le controversie. Alla cattedra, durante le interrogazioni, si mostra tranquillo e sereno. La sua costanza e serietà lo rendono lo studente perfetto agli occhi degli insegnanti. La sua è un’intelligenza concreta e pragmatica, ma non sempre rapida e intuitiva. Accetta sempre di buon grado il confronto, senza però che lo si contraddica apertamente. Per rendere la propria intelligenza più flessibile, dovrebbe sperimentare nuovi metodi di studio.

Gemelli: il simpaticone


Divertente, spigliato e allegro: lo studente Gemelli è il simpaticone della classe. La sua intelligenza è rapida e intuitiva, grazie anche a una grande capacità di collegare i diversi argomenti tra loro. Ma spesso ha la testa tra le nuvole e la sua innata curiosità lo porta a divagare e, a volte, a prepararsi per un’interrogazione o una verifica in maniera un po’ superficiale. Le sue capacità comunicative e la sua esuberanza fanno sì che sia sempre circondato da amici. Per rendere al meglio a scuola, dovrebbe concentrarsi di più, approfondendo meglio quello che studia ed evitando di disperdersi in mille curiosità.

oroscopo studenti

Cancro: il romantico


Introverso e sognatore, l’alunno del Cancro è il romantico per eccellenza. È tranquillo e sensibile, ma quando serve tira fuori una tenacia inaspettata. Non essendo molto loquace, spesso si estranea dalla classe. Ama molto le materie artistiche e il disegno, la storia e la letteratura. La sua profondità lo rende particolarmente emotivo. Lo studente Cancro riesce bene nelle materie che ama e che sente sulle sue corde, mentre in quelle che sente lontane da sé non dà il massimo, risultando incostante. Per migliorare il proprio rendimento dovrebbe dominare di più la propria emotività, cercando di guardare le situazioni in modo oggettivo e lucido.

Leone: il carismatico


Il leoncino è uno studente esuberante e sicuro, che ama primeggiare e fare sempre bella figura. È carismatico e, anche quando non vorrebbe, si trova al centro dell’attenzione. Lo studente che appartiene a questo segno zodiacale è, sin dall’infanzia, brillante e capace, appassionato e tenace. È molto abile nelle relazioni sociali e per questo tutti i compagni lo riconoscono come un vero e proprio leader. Fa amicizia con tutti e tende a dare confidenza anche agli insegnanti. Le verifiche e i test orali non lo spaventano: affronta le prove con serenità e spensieratezza. Il suo più grande difetto è la presunzione: forse sarebbe meglio verificare con più umiltà la propria preparazione.

Vergine: il metodico


La Vergine è un segno riflessivo e analitico: lo studente che appartiene a questo segno ama mettere in ordine tutti i tasselli di ogni materia scolastica. La sua estrema razionalità impedisce allo studente Vergine di prendere una decisione immediata: prima deve soppesare tutti i pro e i contro della situazione. Molto portato per le materie scientifiche, il suo più grande difetto è l’indecisione: non essendo molto sicuro di sé, tende a sottostimare le proprie capacità e questo gli impedisce di procedere. È fissato con l’ordine e agli occhi degli altri, più che un compagno, appare come un insegnante. Per migliorare e per amalgamarsi meglio alla classe, farebbe bene ad alzare lo sguardo dai libri e a lasciarsi andare, attivando la propria creatività.

Bilancia: il perfezionista


Perfezionista ed equilibrato, lo studente della Bilancia ama le materie che soddisfano il suo bisogno di bellezza e armonia. Infatti, ha uno spiccato senso estetico, è ordinato e ipercritico. I bilancini sono puntigliosi, precisini e si impegnano molto nello studio, anche se a volte non lo danno a vedere. Averlo in classe è un vantaggio, perché pur non comportandosi da spaccone, è un vero leader: si impegnerà per risolvere le incomprensioni tra compagni e con i prof, è socievole e non si scoraggia mai di fronte agli ostacoli. Il suo perfezionismo lo porta spesso a vivere nella paura di sbagliare: un po’ più di senso pratico, anche nello studio, non guasterebbe.

Scorpione: il misterioso


Lo Scorpione è il misterioso e tormentato della classe, quello che sta sempre negli ultimi banchi, in silenzio. Non gli piace farsi i fatti degli altri, preferisce stare in disparte ed è spesso scontroso. Lo studente di questo segno zodiacale ha spesso un’intelligenza più matura dei suoi coetanei, brillante e profonda, ed è portato soprattutto per le materie scientifiche. Dietro la sua aria misteriosa, si nascondono un certo fascino e una insospettabile spregiudicatezza: per ottenere ciò che vuole, a volte tende a manipolare chi ha di fronte.

Sagittario: l’irrequieto


Siamo di fronte a un tipo allegro ed espansivo, con un’intelligenza poliedrica: si esprime bene in vari campi, ama spaziare e confrontarsi. Lo studente che appartiene a questo segno si informa e sa un po’ di tutto, senza essere davvero specializzato in qualcosa. Questo lo fa apparire superficiale. Il Sagittario ama dire sempre la sua e mettere in mostra le sue conoscenze. Non sta mai fermo: è lo spirito libero della classe, quello agitato, impaziente e sempre in movimento. Ha il difetto di essere un po’ credulone: è l’ingenuo dello zodiaco.

Capricorno: l’osservatore


Il Capricorno è la mente pratica della classe: osserva tutto, analizza e riflette. Lo studente di questo segno ha ben chiari i suoi obiettivi e intende arrivarci, a costo di fatica e sudore. Prima di sentirsi preparato per un esame ha bisogno di padroneggiare molto bene la materia; per questo ripassa mille volte quello che ha studiato! Il suo difetto è l’ambizione, a volte anche sfrenata: per raggiungere il traguardo, si circonda spesso di persone utili e adatte alle sue esigenze. Si riscatta grazie al suo senso dell’umorismo, spiccato e incantatore.

Acquario: lo stravagante


Aperto e futurista, l’Acquario si pone sempre senza pregiudizi. Siamo davanti a uno studente indipendente, libero e anche la sua intelligenza è priva di preconcetti. Si distingue soprattutto in ambiti politici e umanitari, è un ottimo mediatore grazie al suo carattere calmo e pacato e alla sua abilità di conciliatore. Il giovane acquariano è attratto dalle innovazioni e da tutto quello che si proietta nel futuro, apparendo a volte un po’ stravagante e strano agli occhi dei compagni di classe. E’ un vero e proprio vulcano di idee, che però spesso non riesce a mettere in pratica. Si lascia talvolta influenzare e può apparire opportunista.

Pesci: il missionario


Vive nel pianeta dell’immaginazione e della fantasia, lo studente Pesci. Grazie al suo intuito, è in grado di comprendere la realtà in maniera profonda, ma spesso si lascia sopraffare dall’emotività. Il nativo dei Pesci non prevarica mai gli altri e, al contrario, è il premuroso della classe, quello che si preoccupa per tutti. Perso nei suoi pensieri, tende spesso a essere distratto, a dimenticarsi le cose e a essere molto disordinato. Lo studente Pesci ama ascoltare musica e giocare ai videogiochi, anche durante le lezioni. Piace ai professori perché è educato e sensibile, una persona su cui i compagni sanno di poter contare sempre.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di sapere chi sarà il prossimo ospite? Continua a seguirci e lo scoprirai!

3 marzo 2021 ore 15:30

Segui la diretta