Pasqua, come viene festeggiata nel mondo? Le tradizioni più curiose

Ilaria_Roncone
Di Ilaria_Roncone
pasqua

Come si festeggia Pasqua in Italia lo sappiamo bene: dalle tradizioni culinarie a quelle religiose, il nostro paese associa a questa festa una serie di immancabili riti e tradizioni che identificano la Pasqua come festa unica. Ma cosa succede negli altri paesi del mondo? Come festeggiano loro la Pasqua? Ci sono usi e costumi diversi, tradizioni anche bizzarre che riguardano il giorno di Pasqua in giro per il mondo.
Scopriamo oggi insieme alcune curiosità e modi di festeggiare che non ci aspetteremmo mai!

uxFfzHxWhTI


Pasqua 2019: le tradizioni strane nei paesi del mondo


Non tutti al mondo festeggiano la Pasqua come la festeggiamo noi, anzi: ci sono una miriade di tradizioni diverse, legate alla religione e non, che nemmeno possiamo immaginarci se non siamo curiosi abbastanza da andare al di là del nostro naso e di ciò a cui siamo abituati. Com’è la Pasqua dall’altra parte del mondo? Somiglia alla nostra più la Pasqua in Svezia o quella in Ecuador?
Partiamo ricordando cosa comporta la Pasqua in Italia: la tradizione nel nostro paese prevede quattro giorni fondamentali nella nostra Pasqua, ovvero giovedì santo, venerdì santo, domenica di Pasqua e lunedì di Pasquetta. Il giovedì è la giornata in cui si celebrano i sepolcri, il venerdì si è in lutto, il sabato si aspetta la mezzanotte, quando le campane suonano a festa per la resurrezione di Gesù. La mattina di Pasqua ci sono processioni per ricordare la gioia dell’incontro tra Gesù e la Madonna.
Cosa succede, invece, negli altri paesi? Ecco una serie di divertenti e curiose tradizioni legate agli altri paesi del mondo.

Pasqua in Romania: la gara delle uova


Come in Italia anche in Romania la Pasqua si festeggia in famiglia con una serie di tradizioni culinarie da rispettare: cosa c’è di diverso? Le uova! Qui si mangiano le uova normali e non solo si mangiano...ci si gioca. La tradizione vuole che tutta la famiglia partecipi alla gara delle uova. Le regole sono semplici: si fanno scontrare tra loro due uova sode e vince l’uovo che ha il guscio più duro. Quello che perde deve mangiarsi tutte le uova che vengono rotte. Inoltre la mattina di Pasqua la tradizione vuole che ci si lavi il viso con dell’acqua nella quale sono stati messi a mollo una moneta d’argento e un uovo dipinto di rosso poiché essi simboleggiano, rispettivamente, la purezza e la salute.

Pasqua in Svezia: un Halloween mascherato


In Svezia la Pasqua è un po’ come Halloween! La tradizione infatti vuole che i bambini si travestano da streghe di Pasqua, ovvero påskkärringar. Cosa significa? Che dipingono il loro viso e vanno in giro con una scopa a bussare alle porte delle persone chiedendo, proprio come ad Halloween, caramelle o cioccolato. Nelle case svedesi, inoltre, le decorazioni pasquali sono rami di salice e betulla.

Pasqua in Germania: solo cibi verdi, please


La tradizione strana della Germania? Durante il Gründonnerstag, il loro giovedì santo, si mangiano solo cose verdi. Il piatto che maggiormente viene consumato è la zuppa alle sette erbe (crescione, erba cipollina, prezzemolo, acetosa, spinaci, dente di leone e porro verde). Niente uova di cioccolato in Germania: si consuma l’Osterlamm, una torta che ha la forma di agnello con sopra cacao e zucchero a velo. Le uova in Germania vengono utilizzate per decorare gli alberi del giardino e delle strade a significare che la primavera è arrivata.

Pasqua in Danimarca: la caccia al tesoro


Il giorno di Pasqua in Danimarca è dedicato alla caccia al tesoro: i conigli nascondono le uova e i bambini devono andare a cercarle. Chi ne trova di più se le tiene e ne vince uno extra. E gli adulti? Per loro birra, e non una qualsiasi bensì la Påskebryg, una sorta di birra di Pasqua che viene prodotta solo in questo periodo. La Pasqua danese ha anche un colore specifico: il giallo! Facilmente troverete moltissime cose gialle se andate a festeggiare in Danimarca, dagli abiti alle tovaglie.

Pasqua in Russia: benvenuti al cimitero


Nella sconfinata Russia le tradizioni di Pasqua sono un po’ macabre, a partire dal luogo dove si celebra la festa con la famiglia...il cimitero. Solitamente si fa un pic nic sulla tomba di un parente mangiando carne, pesce e funghi. Il dolce tipico qui è il Kulitch, un panettone di ricotta dolce, e il centro della festa è la città di Sagorsk, dove risiede il Pope di Russia.
Skuola | TV
Skuola.net interroga...Domenico De Maio, Direttore Generale Agenzia Nazionale Giovani - #MeetMillennials

Il Direttore Gemerale dell'Agenzia Nazionale Giovani sceglie Skuola.net per confrontarsi con i ragazzi. Parleremo di Erasmus+, Corpo Europeo di Solidarietà e molto altro.Non ti resta che guardare la puntata

17 dicembre 2019 ore 16:00

Segui la diretta