Come comportarsi se si ha una cotta per il prof

SkuolaCLAN
Di SkuolaCLAN

Quando si parla di professori non si può fare a meno di pensare a quanto siano rompiscatole, chi più e chi meno.
Ma ti è mai successo di avere un prof o una prof, della quale ti sei pazzamente innamorato?
Magari non te ne sei reso subito conto, sono le piccole cose, infatti, a doverti far suonare il campanello d'allarme: quando non vedi l’ora che arrivi la sua ora di lezione, oppure speri sempre di riuscire a vederlo/a in corridoio, o mentre esci dalla classe per ricreazione o per andare in bagno.
In questo articolo ti daremo qualche dritta sul come affrontare al meglio la situazione.

Quando il prof è molto più grande

È la situazione più classica, quella che rientra nell'immaginario più comune: il/la giovane studente/ssa e il prof maturo/a. Ma sei sicuro/a che il tuo interesse sia riferito proprio al/alla prof e non quello che rappresenta? Infatti potresti semplicemente essere infatuato/a della figura da mentore che quel/quella prof ricopre
Innanzi tutto ricordati di rispettare i ruoli, cercando poi di capire se in realtà sei più attratto/a non dalla persona ma da un ideale.
Quindi prendi un foglio di carta e comincia a scrivere:
Che cosa mi colpisce di lui/lei?
Le qualità che mi piacciono di lui/lei sono quelle che vorrei avere io?
Quanto mi interessa la sua materia?
Riesco a separare l'interesse per la materia che insegna dalla sua persona?

Rispondi a queste domande, e renditi conto se quello che provi per lui/lei è un'infatuazione dipendente dal potere che riesce ad esercitare su di te, oppure se ti piace veramente.

Evita di idealizzare

Quando parli di lui/lei tendi ad usare termini come “bellissimo/a, dolcissimo/a, bravissimo/a”? Se quando parli di lui/lei noti di usare questo tipo di aggettivi, vuol dire che provi qualcosa. Questa situazione potrebbe anche essere accentuata dal fatto che si tratta di un "amore impossibile". Lasciamo le trame irrealizzabili a film e alle serie tv, nella realtà è più complicato di quello che può sembrare.
Perciò chiedi consiglio ai tuoi amici su come uscire al meglio da questa particolare situazione, ricorda che se glielo chiedi loro saranno neutrali, non smettendo comunque di essere dalla tua parte.

Vivi i tuoi sentimenti senza sentirti in colpa

Ovviamente non è come vivere un amore in piena regola ma, se senti di esserne proprio innamorato/a, ammetterlo a te stesso/a renderà più facile capire il da farsi, cercando però di vivere comunque la bellezza delle emozioni che provi. Infatti ricordati che non c'è nulla di sbagliato in quello che senti, non sentirti in colpa per questo. Pazienza se con il/la prof non andrà, per forza di cose, come speri. Tu avrai imparato a conoscerti meglio e potrai considerarlo un tassello importante della tua crescita personale e del tuo bagaglio d'esperienze.

Questo articolo è stato scritto da Luigi, studente e blogger. Se ti piace scrivere e vuoi far parte anche tu del nostro team di blogger, scrivi a blogger@skuola.net o clicca qui

Skuola | TV
Buona estate ragazzi!

La Skuola Tv ritornerà ad ottobre! Buona estate ragazzi!

3 ottobre 2018 ore 16:30

Segui la diretta