Genius 13698 punti

Diritti e doveri dell'arruolato

Durante la navigazione in mare l'arruolato ha specifici diritti e doveri:
- non è tenuto a prestare la sua opera per un servizio non attinente a quello per il quale è stato imbarcato, a meno che non sia direttamente richiesto dal Comando di bordo per cause riguardanti la sicurezza della navigazione o la salvaguardia della vita umana in mare;
- ha diritto a percepire una maggiore retribuzione nel caso in cui gli siano state affidate mansioni più alte;
- deve svolgere con cura tutti i servizi che gli sono stati dati, rispettare gli orari nei turni di guardia e di lavoro, rispettare le gerarchie di bordo;
- ha diritto alla cura sanitaria e alla paga anche se non può svolgere i servizi causa infortunio o ammalamento;
- ha diritto, in caso di licenziamento da parte dell'armatore, all'indennità di licenziamento, panatica, 13ma e 14ma mensilità e rimpatrio all'estero;

- ha diritto al mantenimento a bordo (vitto e alloggio);
- ha diritto al ricevimento, per eventuale riduzione dei viveri (causa forza maggiore), di un equivalente in denaro da parte dell'armatore.

Hai bisogno di aiuto in Navigazione?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email