Sapiens 1773 punti

I musicisti più importanti del barocco




Claudio Monteverdi



Nacque a Cremona nel 1567 e lavorò a lungo presso la corte dei Gonzaga a Mantova
Scrisse la canzone Chiome d’oro, (appartiene al concerto o settimo libro dei Madrigali)
In cui sono presenti il Clavicembalo, la tiorba, il violone.
in questa canzone il basso continuo è realizzato dal clavicembalo, dalla tiorba e dal trombone.

Nel 1607 Scrisse l’Orfeo, il primo melodramma della storia, in cui tra una strofa e l’altra c’è un ritornello strumentale.
La toccata del brano di apertura serviva ad avvisare il pubblico nella presentazione dei Gonzaga signori di Mantova. Scrisse il ritorno di Ulisse in patria e L’incoronazione di Poppea. Morì nel 1643 a Venezia

Antonio Vivaldi



Detto il prete rosso, Nacque a Venezia nel 1678 in una famiglia di umili origini.
Scrisse le quattro stagioni (primavera, estate, autunno, inverno) fanno parte di una raccolta pubblicata nel 1725 intitolata, “il cimitero dell’armonia e dell’invenzione “
Scrisse molti melodrammi, compose salmi, motetti e oratori usando strumenti di tutti generi.
Morì nel 1741 a Vienna.

Johann Sebastian Bach



Nacque nel 1685 nella cittadina tedesca di Eisenach da una famiglia di musicisti,
Bach studiò musica fin da piccolo e diventò un grande virtuoso di organo.
Nel 1720 il margravio di Brandeburgo commissionò a Bach i “concerti brandeburghesi”, composti nella struttura del concerto grosso italiano.
Nel concerto brandeburghese n.4 due flauti dolci e un fiorino si contrappongono al resto delle richieste. Il basso continuo viene svolto dal violoncello dal filone e dal clavicembalo

Giovan Battista Pergolesi



Nacque nel 1710, fu i primo a scrivere l’opera buffa con la sua opera il prigioniero superbo

Georg Friedrich Handel



Nacque nel 1685 nella cittadina tedesca di Halle. Nel 1712 si trasferì a Londra in qualità di direttore della royal Academy of Music, Hendel è uno dei massimi compositori di oratori
(l’ora Torio è un dramma sacro e lingua latina o italiana. Con il tempo assomiglia sempre di più al melodramma, anche se veniva eseguito senza scenografia e senza costumi di scena.)
Brano: Da royal Fireworks, Caratteristica del brano: sono netti I contrasti tra piano e forte che danni l’idea della dinamica a terrazza. e morì a Londra nel 1759

Arcangelo Corelli



Nacque a Fusignano di Romagna (Ravenna) nel 1653 e mori a Roma nel 1713.
Sonata (è l’abbreviazione del termine canzone da sonar) per violino il violino è accompagnato dal clavicembalo, realizzando un basso continuo.
Come compositore si dedicò esclusivamente alla musica strumentale.

Giulio Cacciani



Nacque a Tivoli 1550 e morì a Firenze nel 1618.
La sua più importante opera fu : “Amor ch’attendi” da le nuove musiche.
Hai bisogno di aiuto in Musica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email