Ominide 914 punti

Richard Wagner

Wagner nacque a Lipsia nel 1813, rimase orfano di padre all’ età di sei anni e fu educato dal patrigno che era pittore e attore. Egli dimostrò l’ inclinazione sia per la musica sia per la poesia ed il teatro studiando musica da autodidatta. Wagner compì gli studi filosofici e letterali, fu un drammaturgo e autore di opere letterarie. Wagner godette dell’ amicizia di Liszt (grande pianista dell’ Ottocento) di cui ne sposò la figlia e da cui ebbe tre figli. Creò un nuovo melodramma in cui l’ orchestra e i singoli strumenti hanno la stessa importanza delle voci liriche. I soggetti delle opere di Wagner furono presi dalle leggende tedesche mentre lui creava soltanto la musica, i versi del libretto e la scenografia. Introdusse per la prima volta i motivi conduttori che caratterizzavano i personaggi e i fatti. Wagner ampliò notevolmente l’ orchestra introducendo strumenti che non vi erano stati ancora impiegati o che fino ad allora erano stati poco sfruttati come gli ottoni, inoltre, per primo sistemò l’ orchestra nel recinto davanti al palcoscenico più basso della platea in modo rientrato perché lo spettatore non lo vedesse. Grazie all’ aiuto di re Luigi II di Baviera Wagner fece costruire un teatro a Bayreuth che fu inaugurato nel 1856 con la rappresentazione di un opera dal titolo “L’anello del Nibelungo”.Morì a Venezia nel 1883 in seguito ad un attacco cardiaco. Wagner fu il più grande compositore tedesco nel canto dell’ opera lirica.

Hai bisogno di aiuto in Musica per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email