I voti dei politici alla maturità: i migliori e i peggiori

Lucilla Tomassi
Di Lucilla Tomassi
Giuseppe Conte
Fonte foto: profilo Giuseppe Conte su Facebook

Con gli esami di Maturità che sono iniziati da pochissimi giorni, per infondere coraggio e speranza nei maturandi di oggi, in questo articoli andremo a spiare i voti dei maturandi di ieri. Ovviamente non osserveremo i voti di studenti a caso, bensì i voti dei politici dei nostri giorni, per vedere se dietro ai parlamentari, ai senatori, ai grandi condottieri di partito si nascondevano alunni studiosi o meno.
Quindi sei pronto per andare nel dietro le quinte della preparazione scolastica dei tuoi beniamini politici per scoprire i loro voti di Maturità? Iniziamo!



Maturità dei politici: quali sono stati i migliori?


Iniziamo subito andando a svelare i voti delle personalità più influenti nel panorama politico italiano: tra i tanti spiccano gli ottimi risultati di Matteo Renzi (60/60), di Giorgia Meloni, diplomata con votazione di 60/60, del Ministro degli Interni Luigi Di Maio (100/100), del presidente del Consiglio Giuseppe Conte (60/60) e della Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, che ha ottenuto persino la menzione della commissione, massima onorificenza per gli studenti delle superiori.
Mentre l’ex ministra della Difesa, Elisabetta Trenta, si è fermata a un passo dal massimo raggiungendo 58/60. Un’altra donna della politica, questa volta una sindaca, che si è fermata a un soffio dalla vetta è Chiara Appendino, la sindaca di Torino, che si è fermata a 98/100.



Quanto hanno preso i politici alla loro Maturità?


Risultati simili, ma un po’ più staccati dal massimo dei voti per la sindaca di Roma, Virginia Raggi, che è uscita dal liceo scientifico con 55/60. Sempre intorno alla cinquantina, troviamo l’ex ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, che ha concluso il quinto anno con 54/60. Scendendo ancora di qualche punto, troviamo il leader della Lega, Matteo Salvini, che si è diplomato con 48/60 al liceo classico Manzoni di Milano. Alessandro Di Battista è invece uscito con 46/60. Ultimo, ma solo di voto, il presidente della Camera, Roberto Fico, diplomato con 40/60.
Dunque ora tocca a te maturando: con quanto uscirai da questo esame di Maturità 2020 svolto sotto la pandemia di Covid-19?
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di sapere chi sarà il prossimo ospite? Continua a seguirci e lo scoprirai!

3 marzo 2021 ore 15:30

Segui la diretta