Metropoli, modernità e mutamento tesina

Tesina di maturità per istituto tecnico dei servizi turistici sulla metropoli. Argomenti tesina: il manifesto futurista, il turismo sostenibile, la Seconda Rivoluzione industriale.

Compra
100% soddisfatti
o rimborsati
  • 9
  • 04-07-2013
E io lo dico a Skuola.net
Introduzione Metropoli, modernità e mutamento tesina

Osservando l’epoca in cui viviamo e la storia che l’ha caratterizzata, ho deciso di soffermarmi ad analizzare, nella mia tesina di maturità, i mutamenti che hanno contraddistinto la metropoli, dando spazio ed importanza all’affermarsi dell’uomo. Tutti i mutamenti che ancora ci influenzano nascono con l’origine dell’era moderna; in particolare ho deciso di soffermarmi sui decenni a cavallo tra il XIX e XX secolo, suddividendoli per comodità di analisi in due periodi:
a)la fine dell’Ottocento con l’avvento della Seconda Rivoluzione Industriale: infatti, questo fenomeno ha profondamente cambiato e rinnovato lo stile di vita dei cittadini, creando nuove forme di insediamenti (le città/metropoli) e una nuova classe sociale, il proletariato urbano; porterà anche alla nascita di nuove correnti di pensiero, la principale delle quali sarà il Positivismo, creatosi a seguito della seconda rivoluzione industriale e del metodo scientifico applicato a tutti gli ambiti della vita, e costellato da una fiducia dell’uomo nei confronti della ragione, con la quale raggiungere la felicità individuale e il benessere sociale.
b) Il Novecento, caratterizzato da sentimenti contrastanti nei confronti della modernità e del progresso e da una crescente sfiducia e senso di crisi nella modernità, nell’uomo e nella sua identità. Si afferma il decadentismo che ha influenzato non solo la letteratura e la storia, ma anche il pensiero e l’agire umano;
In questi periodi la vita dell’uomo e le modalità di associazione e vita comune e così i luoghi in cui esse si manifestano, subiscono un improvviso mutamento. L’essere umano si rende conto che possiede delle aspirazioni, concepisce un “ideale” di sé: libertà, indipendenza, autonomia nel direzionare il proprio destino, fiducia incondizionata nella propria ragione.
Da queste concezioni, nucleo dell’illuminismo, si origineranno le tre importanti rivoluzioni del XVIII secolo, quella americana e quella francese dal punto di vista politico, e in Inghilterra la prima rivoluzione industriale dal punto di vista economico; è ora che l’uomo inizia a rivendicare i propri diritti, ed esse rappresentano i primi tre mutamenti che segnano l’avvento della modernità, e le cause prime dei mutamenti successivi che qui verranno presi in analisi.
Dopo la Rivoluzione Francese ci sarà un periodo di Restaurazione, breve: la scintilla degli indipendentismi aveva acceso la miccia, segnando così la fine dei regimi monarchici in Europa. Già da qui appare evidente la principale caratteristica della modernità, il costante mutamento. L’avvento del pensiero illuminista renderà impossibile una duratura restaurazione, renderà impossibile il tornare indietro, l’unica via sarà quella del continuo progresso attraverso il mutamento radicale degli ideali caratterizzanti l’uomo. Il mutamento diventa caratteristica congenita dell’epoca moderna e lo rimarrà ancora oggi in epoca contemporanea, sarà anzi l’unica costante.
Il secondo mutamento, quello delle forme di insediamento umano, sarà causato dalla Seconda rivoluzione industriale (anni Settanta del XIX secolo)e porterà alla nascita delle grandi metropoli europee. Proprio qui inizia la mia analisi.
Dal punto di vista storico ci occuperemo della seconda rivoluzione industriale e del suo sviluppo; analizzeremo le conseguenti modificazioni culturali: in ambito letterario e artistico, prenderemo in considerazione sia i sentimenti di fiducia nel progresso, in particolare con le correnti del Positivismo e del Futurismo, sia il pensiero decadente con le sue contraddizioni e con la conseguente crisi dei valori, che si nota in particolare nell’opera di Pirandello; come raccordo tra le due sfrutteremo l’analisi operata dal sociologo Georg Simmel, il cui lavoro sottolinea in modo esemplare le modificazioni che la modernità causa nella vita, in particolare nella metropoli, altro elemento cardine di cui cercherò di evidenziare la trasversalità nei vari ambiti che toccherò. Descriverò poi nella tesina alcune dinamiche del mercato nel settore turistico che hanno origine proprio con la rivoluzione industriale e la società di massa; infine proporrò degli itinerari attraversoalcune metropoli mondiali, la cui fortuna sorge nell’epoca oggetto di questa analisi
Collegamenti
Metropoli, modernità e mutamento tesina

Storia: Seconda rivoluzione industriale.
Italiano: Il positivismo e le Avanguardie storiche, il futurismo, il manifesto futurista; il decadentismo, Pirandello.
Storia dell'arte: Il futurismo nell’arte (Boccioni), l’espressionismo tedesco (Kirchner), Georg Simmel.
Discipline turistiche: Il turismo.
Geografia: Il turismo sostenibile.
Spagnolo: Vitoria-Gasteiz.
Inglese: Itinerario su Londra.
Registrati via email
In evidenza