Jazz, la musica del relax tesina

Tesina di maturità per Istituto Professionale per i Servizi Turistici sul jazz. Tesina maturità argomenti: New York, gli anni Venti, Edgar Allan Poe, la comunicazione.

Compra
100% soddisfatti
o rimborsati
  • 4
  • 05-07-2013
E io lo dico a Skuola.net
Introduzione Jazz, la musica del relax tesina

Ho scelto l’argomento del Jazz per la mia tesina di maturità, perché sono un musicista e come tale amo parlare di musica e farla conoscere a persone sempre più nuove e numerose. Il Jazz è per me un mezzo attraverso il quale si può comunicare a chi ascolta un sentimento, un’ emozione che in quel momento si prova. Questo mi fa pensare al primo assioma della comunicazione, il quale dice che è “Impossibile non comunicare”. Infatti in un modo o nell’altro comunichiamo ogni giorno e in ogni momento, cioè, non è detto che si debba per forza usare la voce per comunicare, ma lo si può anche attraverso reazioni emotive e comportamenti che ogni giorno e spesso anche involontariamente assumiamo.
Ma facciamo un passo in dietro e soffermiamoci sulla parola “Comunicazione”, che significato ha medesima parola?, il significato che tale parola esprime è un processo di scambio di informazioni e d’influenzamento tra due o più persone che avviene in un determinato contesto. La cosa più importante da tenere in considerazione è che la comunicazione fallisce se non vi è disponibilità di ascolto, esso è l’attività che attraverso la quale il soggetto percepisce stimoli provenienti dall’ esterno e dall’interno, un buon ascolto aiuta a capire meglio, a mantenere un costante grado di attenzione dell’interlocutore, a memorizzare e ritenere le informazioni ricevute, a migliorare la comunicazione in generale.
Il jazz fu creato dagli aAfricani deportati negli Stati Uniti e schiavizzati, che cantavano per alleggerire il lavoro, attraverso canti che venirono anche chiamati con il nome “calls”(chiamate). Proprio grazie a queste chiamate comunicarono messaggi di ogni genere: per chiamare la gente fuori dai campi, invitarla ad andare a lavoro, attirare l’attenzione di una ragazza a distanza, segnalare l’arrivo di cani da caccia, oppure, semplicemente per far notare la propria presenza.
I Calls si designarono dei canti di lavoro individuali che prendevano il nome a seconda dell’ambiente in cui si trovarono per esempio ci furono canti, definiti anche con il nome “Hollers”, in cui si ambientarono in campi di granturco e quindi presero il nome di Cornfield Hollers, oppure spesse volte i canti si ambientarono in campi di cotone e che quindi vennero chiamati “Cottonfield Hollers”. Oltre a queste varie tipologie di chiamate ci furono anche delle grida che gli africani emettevano per sfogare tutto il peso del lavoro che avettero dentro di loro e queste grida potevano essere gioiose, oppure, malinconiche. Gli schiavi di colore riuscirono a sopportare tutta questa schiavitù perché avettero molta fede in Dio e addirittura pensarono che una volta giunti nel Regno di Dio avessero trovato un trattamento ben diverso rispetto a come venivano trattati quando erano schiavi e che quindi avessero trovato la libertà che nella vita non trovarono. Il genere si sviluppò in modo esponenziale tra il 1915 e il 1940, diventando la musica da ballo dominante tra il 1930 e il 1940. L'obiettivo della mia tesina è quindi quello di prendere in esame il jazz, la musica del relax.
Collegamenti
Jazz, la musica del relax tesina

Psicologia - La comunicazione.
Geografia - Gli Stati Uniti d'America.
Italiano - Edgar Allan Poe.
Storia- Gli anni ruggenti dagli anni 20' fino all'elezione di Roosevelt.
Inglese- New York.
Registrati via email

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza