e-commerce, eBay tesina

Tesina di maturitù per istituto tecnico commerciale sull'e-commerce, con l'esempio di e-bay. Argomenti tesina: la Banca, il consumatore.

Compra
100% soddisfatti
o rimborsati
  • 12
  • 11-07-2014
E io lo dico a Skuola.net

Introduzione e-commerce, eBay tesina


Mi trovo alla fine di questo percorso scolastico durato cinque anni e anche se diciottenne, mi chiedo ancora cosa farò da grande e cosa mi riserva il futuro e nella mia tesina ho deciso di descrivere con l'esempio di Ebay, l'e-commerce. L'azienda "Gianrico Mori" fondata nel 1977 a cui la mia famiglia dedica da sempre passione e sacrifici, ha risentito in questi ultimi anni della grave crisi economica che noi tutti stiamo vivendo. Nonostante le gravi perdite subite, l'azienda continua a vivere nel rispetto della tradizione e del Made in Italy. In parte, la realtà di eBay si è dimostrata una grande opportunità di cambiamento per un'azienda che nata sotto il garage di casa, si è andata piano piano ampliando, fino a diventare una grande realtà, per poi vedersi in poco
tempo, crollare tutto quanto. Spero di poter un giorno, finiti i miei studi, poter contribuire a risollevare
un'azienda che ha continuamente lavorato con stima dei propri lavoratori e del proprio Paese, apportando nuove idee e cambiamenti, in un periodo dove ormai dominano il pronto moda e le truffe. Ecco perché la scelta di trattare
come argomento l'e-commerce e in particolare eBay, che è stato una svolta in un'attività che da sempre ha operato nel proprio piccolo e soprattutto in modo tradizionale. Certa di avervi trasmesso quello che provo con questa piccola
premessa nella mia tesina di maturità, è importante per me riportare questa poesia, scritta da figli di calzolai in dialetto marchigiano:
"Semo tutti cazolà
Sta cosa non ce la dovemo mai dimenticà:
in fondo, in fondo semo tutti fiji de cazolà
Anche de quilli un po' gnuranti, ma che parlia co le mà
e da un pezzo de pelle, un capolavoro te sapia fa!
In fondo era sempre cuscì:
lu padre tagliava, la madre trapuntava
e li fiji je stava appresso pè 'mparà un mestiere da potè fa.
Certo, noatri giovani, le ma non ce le volemo sporcà,
ce piace de più passeggià, cò li vestiti firmati e la vorsetta tra le mà.
Ultimamente, però, sentemo li genitori sospirà, perchè de fatica poca ce ne
sta,
'rpenzavo a quanno, invece, no 'rriava a consegnà
e li sentii farfujà: <<Ma che.. tutti scazi sta?>>
Ogghi, però non è più cuscì; la scarpa è fatta è fatta vè: la pelle è bona, lu
taccu è quillu justu, ma le poche pare che ce sta da fa, non ce vasta pe'
campà!
Ma allora che dovemo fa? No lo sete ancora capito?!
Ce vole la creatività de noatri giovani che le idee ce l'avemo solo che dovemo
'mbarà a dacce da fa!
Pusemo la vorsetta che c'avemo tra le mà e mettemoce a pensà a checcò de
noo, de creativo, de originale e demo 'na mà a sti genitori che fino ammò nella
bambagia c'ha fatto campà!"

Collegamenti

e-commerce, eBay tesina


Economia aziendale: La Banca.
Diritto: Il consumatore.
Registrati via email