SOS Maturità 2017: la helpline WhatsApp e Facebook di Skuola.net

lucacardone
Di lucacardone

Helpline di Skuola.net

Sta per arrivare il giorno delle prove di maturità. Molti ti staranno suggerendo di restare calmo perchè, poi, non saranno così complicate. Nella maggior parte dei casi queste rassicurazioni non servono a molto, ma anzi fanno aumentare ancor di più l’ansia che raggiunge così livelli altissimi. Per fortuna, come accade ormai da tempo, noi di Skuola.net ti resteremo accanto durante tutto il periodo degli esami e rivivremo anche noi la maturità. Il filo diretto con Skuola.net è sempre più forte e anche quest’anno, per stare ancora di più in contatto, ti siamo vicini persino con lo strumento più utilizzato, lo smartphone. Infatti, per il quarto anno consecutivo, è attiva la Helpline di Skuola.net.

Chiedi aiuto alla Helpline di Skuola.net

Saremo pronti fin dalla mattinata, durante la seconda prova maturita 2017, per cercare di scoprire quali saranno le tracce per la Maturità 2017: attenzione però, perché non pubblicheremo tracce o soluzioni prima del limite di orario consentito, ovvero passato il tempo minimo di consegna (3 ore dall'inizio della prova). La Helpline di Skuola.net si divide, non ci sarà solo WhatsApp come canale attivo, già preso letteralmente d’assalto per ricevere consigli per gli esami, ma anche Facebook Messenger. Sappiamo quanto hai bisogno di aiuto e per questo ci siamo fatti in quattro. Ecco tutti i modi per chiederci aiuto:

tramite WhatsApp al numero 3938025594

tramite la chat di Facebook Messenger

Skuola.net ti aiuta a passare gli esami

Per lo più la Helpline offre consigli utili sulle tesine, sui collegamenti e scioglie, inoltre, qualsiasi dubbio tecnico di procedura relativo agli esami. Il servizio è stato anche ampliato anche agli studenti di terza media che devono affrontare il primo esame della loro vita. Tra le migliaia di richieste giunte le più comuni sono relative alle tracce maturità e seconda prova maturità e consigli sui collegamenti delle tesine e percorsi. Non mancano anche domande relative al metodo di studio, in particolare su come organizzare lo studio e suggerimenti su cosa studiare prima. Altri studenti infine ci comunicano semplicemente la loro ansia inviandoci le loro foto colti nei momenti di disperazione sui libri.
Commenti
Skuola | TV
Adolescenti e relazioni malate

Quando un rapporto è malato? Quali sono i segnali che devono farti allarmare? Di questo e molto altro parlereno nella prossima puntata con il supporto di un sessuologo.

18 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta