Maturità: tracce dall'Australia?

tracce maturità Australia

Skuola.net smonta ufficialmente il mito delle tracce di Maturità dalle scuole italiane in Australia! Grazie a un'intervista esclusiva al Dott. Adriano Tedde, segretario dell'Ambasciata Italiana in Australia a Camberra. Questa e altre leggende metropolitane sulla Maturità purtroppo sono tutte bufale: dalle scuole italiane all'estero, al conoscente che ha agganci col Ministero, ai blog che tirano fuori le tracce prima dell'apertura delle buste.

NO ANTICIPAZIONI - Se le tracce si diffondessero davvero prima dell'apertura delle buste, l'esame dovrebbe essere annullato. Questo non è mai successo. Invece, dopo il fatidico taglio di forbici, esse diventano di pubblico dominio: le indiscrezioni che i siti, come Skuola, pubblicano la mattina degli scritti, fanno riferimento alle fughe di notizie dall'interno delle scuole. Da anni Skuola ha un Osservatorio sulla Fuga di Notizie, che osserva la Rete e riceve le vostre segnalazionid. Ecco ora le leggende, smontate una per una!

TRACCE DELL'AUSTRALIA - La spiegazione su cui si fonda la leggenda è la seguente: la prima prova della Maturità si svolge nello stesso giorno e con le stesse tracce, in tutte le scuole italiane del mondo, comprese quindi quelle all'estero: sfruttando la differenza di fuso-orario si potrebbe quindi venire a conoscenza delle tracce nel cuore della notte prima degli esami, in tempo utile per attrezzare qualche foglietto. Come afferma il nostro intervistato, c'è solo un piccolissimo problema: ora in Australia è pieno inverno, di esami neanche a parlarne. Secondo problema, non esistono scuole italiane in Australia. Basterebbe una semplice ricerca in Rete per scoprire tutto ciò(cliccare per credere), eppure sono in molti a chiamare l'ambasciata italiana per sapere se hanno le tracce.

IL PRESIDE DEL PAESE DI PROVINCIA - Questa leggenda si basa sulla convinzione che nei piccoli centri abitati sia più facile eludere le regole, ci sia meno controllo in quanto tutti si conoscono e non succede mai nulla. Il preside di questo sedicente paesello, il giorno della prima prova apre anche le buste contenenti le seconde prove d'esame, conoscendone il contenuto in anticipo. Da qui parte una fuga di informazioni che porterebbe a conoscere le tracce della seconda prova con un anticipo di un giorno! Chiaramente tutto ciò è impossibile: le buste sono consegnate dalla forze dell'ordine, giorno per giorno, alle commissioni.

LA TALPA AL MINISTERO - Nella notte prima degli esami, un'altra voce che si rincorre è che l'anticipazione venga da un amico, che a sua volta ha un conoscente che lavora al Ministero, proprio nella commissione che si occupa di scrivere le tracce d'esame per la Maturità. Peccato che questa commissione sia formata da un numero ristretto di esperti, tenuti al silenzio perché altrimenti sarebbero imputabili di reato. Tre anni fa, neanche il Ministro le conosceva: suo figlio era infatti impegnato nell'esame di stato!

OSCURATI...PER FINTA - Molti siti web cercano pubblicità sbandierando ai quattro venti di conoscere le tracce della maturità in anticipo. Molti, per la disperazione, ci credono!E purtroppo sbagliano, perché la Polizia Postale tiene sotto controllo tutti i siti per studenti: se qualcuno di loro conoscesse i temi in anticipo, verrebbe immediatamente oscurato. Ma i soliti burloni, per accreditare la loro teoria, chiudono per un po' di tempo il sito, per poi ritornare on-line affermando che hanno le tracce vere e per questo sono stati oscurati.Non ci credete?

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta