Esami di Maturità: passa con le vitamine

francesca_fortini
Di francesca_fortini
esame di maturità 2014: Rachele Sangiuliano intervista un esperto nutrizionista per dare i consigli giusti in merito alla corretta alimentazione che permetta di mantenere alte memoria e concentrazione

In vista dell’esame di Stato è importante che voi maturandi manteniate il più possibile la concentrazione e affiniate la vostra memoria: il programma da ripassare è vasto e la vostra tesina sicuramente impegnativa. Una corretta alimentazione, quindi, è l’arma vincente. Oggi ho fatto qualche domanda per voi al Dott. Pietro Blumetti, responsabile scientifico del centro di nutrizione umana e del laboratorio di analisi mediche “Medical Center srl” di Sesto Calende (VA).
Nella sua attività di libero professionista, inoltre, segue numerosi pazienti e atleti di vario livello ed esperienza come alcuni ragazzi della nazionale italiana di kayak, tiro al piattello e judo, alcuni piloti di superbike e mountain bike e atleti di numerosi altri sport.

R: Pietro, quali sono le vitamine necessarie per mantenere attiva la concentrazione, non perdere l'energia e potenziare la memoria?

P: Le vitamine rientrano in quella classe di sostanze, micronutrienti, che sono indispensabili alla vita. A differenza delle piante che le producono autonomamente, noi abbiamo bisogno di introdurle con l’alimentazione! Le vitamine sono classificate in due gruppi principali:liposolubile (vitamine A,D,E,K) e idrosolubile (vitamine del gruppo B e vitamina C). Queste ultime sono anche responsabili della regolazione dei processi energetici quali la glicolisi e il ciclo di krebs, importanti per la produzione di energia (dobbiamo convertire i carboidrati e i lipidi in energia per il cervello)!

R: Tu consigli di non utilizzare integratori ma di scegliere i giusti alimenti per garantirci l'apporto delle vitamine necessarie...quali sono quindi gli alimenti naturali che le contengono e i momenti giusti della giornata in cui assimilarli?

P: Una caratteristica delle vitamine idrosolubili è quella di non poter essere accumulate, è quindi fondamentale mantenere delle buone abitudini alimentari.

Questi giorni che precedono gli esami iniziate con una buona colazione a base di latte o yogurt con cereali integrali e un frutto, preparano all'impegno iniziale dello studio.
Spuntini di frutta secca come mandorle e nocciole; a pranzo riso integrale con un contorno di verdure, meglio se broccoli o cavoli, e alla sera immancabile il pesce.
Il tutto condito con qualche grammo di olio extravergine di oliva.
Buon appetito le vitamine “sono servite"!

R: C'è qualche consiglio ulteriore o degli accorgimenti che ti senti di dare ai ragazzi che si apprestano a dare gli esami di maturità?

P: Gli atleti professionisti che preparo alle gare più importanti o difficili si impegnano molto a seguire una corretta alimentazione perché dà grande energia ed aumenta la concentrazione. Fatelo anche voi: in vista dell’esame di maturità non vi basterà impegnarvi solo con lo studio.


Contatti:
medicalcentersrl.it
mail_placeholder


Rachele Sangiuliano

Nata a San Donà di Piave (VE) il 23 giugno 1981, Rachele è un'ex pallavolista italiana, giocava nel ruolo di palleggiatrice e conta 106 presenze con la nazionale seniores Italiana con cui ha vinto un Mondiale nel 2002. Si è avvicinata alla pallavolo all'età di 9 anni dopo aver visto il cartone animato Mila e Shiro. Ha giocato in diversi Club in Italia e ha terminato la sua carriera in Francia nel 2012. Dal 2013 lavora per LGS SportLab, agenzia che gestisce l'immagine, la comunicazione e la formazione di atleti professionisti e da quest'anno commenta il volley femminile per FOX (SKY). Seguila su Twitter, Instagram o sul suo blog personale

Skuola | TV
Angelica Massera ospite della Skuola Tv!

La webstar, molto apprezzata dai più giovani grazie ai suoi video esilaranti, ci racconterà dei suoi progetti futuri! Non solo, cerchremo di capire quali sono i segreti per avere successo sul web! Non perdere la puntata!

21 novembre 2018 ore 15:00

Segui la diretta