Tesina maturità 2018: 5 spunti sulle fake news

Redazione
Di Redazione

Con il termine fake news si intendono tutte quelle informazioni diffuse attraverso i mezzi di comunicazione di massa (Internet, televisione, radio, giornali) con l’intento di diffondere appunto notizie false.
Ci sono diversi modi in cui si può sviluppare il tema delle fake news. Se hai scelto quest’argomento per la tua tesina della maturità, di seguito puoi trovare degli spunti che probabilmente ti saranno utili per la maturità 2018.

5. Fake news come mezzo di propaganda


Le notizie false, nel corso della storia, sono state spesso utilizzate dai leader politici per diffondere le proprie idee. In questo caso, la materia che si può collegare più facilmente è senza dubbio storia. Un esempio può essere l'utilizzo da parte del regime nazista tedesco di bufale e notizie false, messe in circolazione in ogni modo. A gestire il giro di false notizie era il ministero della propaganda, presieduto dal braccio destro di Hitler. Può essere uno spunto molto utile per la tua tesina poiché si collega a Storia.

4. Fake news e social network


Negli ultimi anni, l’importanza dei social network sta crescendo esponenzialmente. Essi sono ormai diventati il principale strumento di divulgazione d’informazioni, spesso false o parzialmente corrette. Questo tema può essere adatto a te se sei particolarmente attivo sui social, in quanto ti risulterà sicuramente più facile studiare qualcosa che ti riguarda da vicino.

3. Fake news e le conseguenze sulla realtà


Uno degli esempi più famosi di fake news risale al 1814, quando un uomo vestito da ufficiale si presentò in una locanda a Dover e dichiarò la sconfitta e la morte di Napoleone. La notizia arrivò velocemente a Londra, con gravi conseguenze economiche e finanziarie, visto che borsa di Londra si arrestò. Questo è uno spunto di come una notizia falsa può avere conseguenze sulla realtà, e può essere collegato al concetto di finzione e realtà, e le conseguenze l'una sull'altra.

2. Fake news e libertà di stampa


Tra quelli finora proposti, questo tipo di tesina è forse quello che mette in relazione il maggior numero di materie. Si può, infatti, collegare all'invenzione della stampa, al proibizionismo o ai regimi dittatoriali. Inoltre, riguarda un grandissimo numero di filosofi e poeti che hanno voluto liberamente esprimere la propria opinione.

1. Fake news e ignoranza


La causa principale della diffusione di fake news è la mancanza di controllo nella divulgazione delle informazioni. Questo tipo di tesina riguarda sia chi diffonde informazioni, che deve essere sicuro della veridicità di queste ultime, ma anche chi ne viene a conoscenza, che, a causa della propria disinformazione, finisce col “credere”alle fake news.
La tesina si ricollega soprattutto a Dante, che sosteneva che prima di scrivere qualcosa bisogna essere perfettamente documentati, di conseguenza, se la tua materia preferita è italiano, non sarà troppo faticoso per te studiare questo argomento!

Vittoria Esposito.

Consigliato per te
Simulazioni terza prova: esercitati ora per passare
Skuola | TV
Maturità 2018: i consigli di Giulia Innocenzi - #primaprova

Skuola.net invita giornalisti di successo per parlare della #PrimaProva della Maturità 2018. Chiederemo a Giulia Innocenzi, responsabile del sito del programma Mediaset 'Le Iene', quali sono i principali fatti di attualità su cui i maturandi come te dovrebbero concentrarsi e come scrivere un perfetto articolo di giornale!

25 maggio 2018 ore 15:30

Segui la diretta