Commento e analisi traccia sulla Nostalgia: Simulazione maturità 26 marzo prima prova

lucy.t.997
Di lucy.t.997

simulazione

La traccia 2 della Tipologia C della simulazione della prima prova scritta dell’esame di Maturità 2019 del 26 marzo è stata da poco rilasciata sul sito del Miur. Questa traccia invita gli studenti a riflettere sulla nostalgia, in tutte le sue forme, e soprattutto sulla presenza di questo sentimento non solo quando si diventa grandi o si invecchia, ma come qualcosa presente in ogni età dell’individuo. La traccia è tratta dal libro di Eugenio Borgna intitolato appunto 'La nostalgia ferita'.

Avete paura di non riuscire a svolgere questa traccia? Non riuscite a trovare spunti necessari? Volete rifare questa traccia a casa ma non sapete da dove iniziare? Niente paura: i tutor di Skuola.net sono alle prese con le tracce della simulazione di prima prova del 26 marzo, cercando di risolverle il prima possibile proprio per poter aiutare voi maturandi con la risoluzione delle simulazioni di prima prova del 26 marzo. In attesa quindi delle soluzioni complete, ecco un commento alla traccia 2 della Tipologia C delle simulazioni di prima prova Maturità 2019.

Clicca qui per vedere la traccia 2 della Tipologia C della simulazione di prima prova del 26 marzo 2019

Traccia 2 Tipologia B, ‘La nostalgia ferita’: commento dei tutor su simulazione prima prova

Per la tipologia C il Ministero dell’Istruzione ci offre una riflessione critica su un tema eclettico e singolare: “la nostalgia”. Pragmatica è l’attualità dei ricchi contenuti che il breve frammento, tratto dal libro “La nostalgia ferita”, propone: l’argomento principale, analizzato dallo psichiatra e docente Eugenio Borgna, ci fa soffermare sulla percezione di un sentimento che permea, che lo voglia o meno, la vita di ogni singolo individuo, indipendentemente da qualsiasi altro fattore condizionante. Con occhio medico e analitico, l’autore ci invita ad intraprendere e si offre come guida di un percorso interiore che vaglia gli stadi della nostra nostalgia e la percezione personale di questa emozione, spiegandoci di non incorrere nel comune errore di soffocarla, ma di esaminare e farne riaffiorare la sorgente, le cause, i rimpianti, perchè solo riportando alla memoria questo sentimento e ricordando chi eravamo, potremo comprendere oggi chi siamo.

Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Le nostre videochat ritorneranno dopo questo lungo ponte, nel frattempo non perdere gli aggiornamenti sul nostro sito!

3 maggio 2019 ore 16:00

Segui la diretta