Maturità 2019: esempi e simulazioni MIUR di tracce per la seconda prova scritta

Lucilla Tomassi
Di Lucilla Tomassi


L’anno scolastico 2018/2019 sarà l’anno della nuova Maturità, che inizierà con la formula rinnovata il 19 giugno 2019, quando ci sarà la prima prova scritta. E se per lo scritto d'Italiano il Miur si è già pronunciato rilasciando gli esempi di tracce, ecco che nel giro di pochi giorni arrivano anche gli esempi di tracce per la seconda prova scritta. Anche se c’è da sottolineare che non tutti gli istituti hanno il proprio esempio di seconda prova, infatti il Miur ha per ora fornito solo 11 possibili tracce. Ad ogni modo, proprio sulla seconda prova erano parecchi i dubbi e le preoccupazioni di studenti e insegnanti riguardo la struttura delle tracce, dato che il Miur ha annunciato solo da poche settimane che queste potevano contenere al suo interno più di una materia caratterizzante i diversi indirizzi superiori.
Quindi, senza ulteriori indugi, andiamo a vedere gli esempi di tracce per iniziare a farci un’idea di come saranno composte le prove di Maturità 2019 che si terranno il 20 giugno.




Seconda prova Maturità 2019: esempi tracce Liceo Classico

Grande apprensione era soprattutto quella che attanagliava gli studenti del liceo classico, terrorizzati all’idea di vedere in un solo scritto sia latino che greco. Ecco che per questo Liceo il Miur impiega ben quattro tracce per rassicurare gli studenti su ogni possibile formula che la seconda prova scritta 2019 potrà prevedere. Infatti accanto all'ormai classico paradigma della traccia di solo greco o solo latino, ecco spuntare le tracce miste con sia greco-latino che latino-greco. Nel dettaglio questi i quattro esempi:
  • Solo greco: è proposta l’orazione di Isocrate Sulla pace, pezzo della quale era già uscita alla Maturità 2016, ma in forma ridotta con ben 13 righe di versione, avendo prima del testo un’introduzione, un riferimento diretto nel pre-testo e anche una coda con un post-testo e 3 domande di comprensione del testo.
  • Solo latino: è presente un brano di Cicerone tratto dal de oficiis. Anche qui un’introduzione sul brano, un pre e post testo e tre domande di comprensione su un brano di 12 righe in latino.
  • Le tracce miste di greco-latino e di latino-greco hanno gli stessi testi: per greco è presente un brano di Plutarco tratto da De liberis educandis, dove in una prova bisogna tradurlo mentre nell’altra è presente la traduzione a fronte. E per latino invece è proposta una versione di Seneca tratta dalle Epistulae morales ad Lucilium, e anche in questo caso in una traccia è richiesta la traduzione e nell’altra il commento. In entrambe le tracce sono previste poi tre domande di comprensione del testo in cui si chiede al candidato di confrontare i due brani.
  • La durata di questa prova non è più ridotta alle quattro ore, ma si estende su sei ore di tempo.

    Guarda l'esempio di seconda prova Liceo Classico di greco

    Guarda l'esempio di seconda prova Liceo Classico di latino

    Guarda l'esempio di seconda prova Liceo Classico di greco-latino

    Guarda l'esempio di seconda prova Liceo Classico di latino-greco

    Seconda prova Maturità 2019: esempi tracce Liceo Scientifico

    Anche in questo caso i maturandi erano andati nel panico al pensiero della prova mista di matematica e fisica. Quindi ecco che il Miur inizia a rassicurare gli studenti rilasciando questi esempi di tracce. Per il Liceo Scientifico le tracce proposte sono tre: solo matematica, solo fisica e matematica e fisica insieme.
    La nuova prova prevede un tempo massimo di svolgimento di 6 ore, nelle quali il candidato dovrà risolvere uno solo tra i due problemi proposti nella prima parte, e una scelta di quattro quesiti da svolgere su una rosa di otto quesiti presenti nella prova.

    Guarda l'esempio di seconda prova Liceo Scientifico di matematica

    Guarda l'esempio di seconda prova Liceo Scientifico di fisica

    Guarda l'esempio di seconda prova Liceo Scientifico di matematica-fisica

    Seconda prova Maturità 2019: esempi tracce Liceo Linguistico

    Mentre per il Liceo Linguistico gli esempi di tracce di seconda prova sono una vera sorpresa. Infatti a discapito di quanto già affermato dal Miur e quindi da quanto ci si aspettava, le tracce proposto sono solamente due: la traccia di inglese e quella di francese. Nessuna traccia mista. Cosa vorrà dire? Il Liceo Linguistico sarà forse dispensato da una possibile seconda prova multidisciplinare?
    Per ora nessuna comunicazione ufficiale è stata rilasciata ma, ragazzi del linguistico non è detta l’ultima parola.
    Intanto andiamo a vedere la struttura degli esempi che sono appena arrivati.
    Per la traccia di francese è prevista una prima parte composta da due brani, per ognuno dei quali è presente un questionario formato da domande sia a risposta multipla che da domande aperte a cui rispondere, e una seconda parte di produzione di un testo in lingua.
    Mentre per la traccia in inglese, sono presente sempre due testi in lingua rispetto ai quali sono presenti delle domande a cui rispondere di comprensione del testo, con una seconda e terza parte però di produzione del testo più impegnativa di quella presente in francese.

    Guarda l'esempio di seconda prova Liceo Linguistico di francese

    Guarda l'esempio di seconda prova Liceo Linguistico di inglese

    Seconda prova Maturità 2019: esempi tracce istituto alberghiero - Enogastronomia e Ospitalità

    Per gli Istituti Professionali è proposta un esempio di traccia dell’Istituto Professionale Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera articolazione enogastronomia pluridisciplinare che prevede la presenza sia della materia di Scienza e Cultura dell’Alimentazione sia di Laboratorio di Servizi Enogastronomici.
    Nella suddetta traccia vengono proposti due brani delle due differenti materie che poi il candidato dovrà gestire in modalità di intervento formativo con scopo illustrativo del tema proposto, seguendo le indicazioni presenti nella traccia. Questo elaborato da svolgere è solo la prima parte della seconda prova, e questa prima parte ha una durata massima di 4 ore. La seconda parte della prova è predisposta dalla Commissione d’esame in coerenza con le specificità del Piano dell’offerta formativa dell’istituzione scolastica e della dotazione tecnologica e laboratoriale d’istituto. La Commissione stabilirà altresì la durata massima della seconda parte, compresa tra 2 e 4 ore.

    Guarda l'esempio di seconda prova dell'Istituto Professionale Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera articolazione enogastronomia di Scienza e Cultura dell’Alimentazione e Laboratorio di Servizi Enogastronomici.

    Seconda prova Maturità 2019: esempi tracce Istituto Tecnico Agrario - Produzioni e Trasformazioni

    Anche in questo caso è stato fornito dal Miur un solo esempio di traccia appartenente a un Istituto Tecnico e la scelta è ricaduta su Agraria, Agroalimentare e Agroindustria articolazione produzioni e trasformazioni. Inoltre anche in questo caso ci troviamo davanti a una prova multidisciplinare che unisce Produzioni Vegetali e Trasformazione dei prodotti. La prova scritta proposta dal Ministero è formata una prima parte, obbligatoria e uguale per tutti i candidati e poi da una seconda parte formata da quattro quesiti tra i quali il candidato può sceglierne due da svolgere. La durata massima della prova è di 6 ore. È consentito l’uso di manuali tecnici e prontuari. Inoltre ricordiamo che non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.

    Guarda l'esempio di seconda prova dell'Istituto Tecnico Agraria, Agroalimentare e Agroindustria articolazione produzioni e trasformazioni di Produzioni Vegetali e Trasformazione dei prodotti
    Skuola | TV
    Non perdere la prossima puntata!

    Curioso di conoscere il prossimo ospite? Seguici e lo scoprirai!

    21 ottobre 2019 ore 15:00

    Segui la diretta