Genius 38128 punti

I problemi con il peso specifico



Nei problemi relativi al peso specifico entrano in gioco tre grandezze:
- volume (V),
- peso (P),
- peso specifico (Ps) del corpo in esame.

Questi problemi possono essere ricondotti ai seguenti tre tipi fondamentali:

1. Conosciamo il volume e il peso specifico di un corpo e vogliamo determinare il suo peso:
Esempi
Calcola il peso di una statua di bronzo che ha il volume di 460 dm³ sapendo che il suo peso specifico è di 8,75.
Sappiamo che 1 dm³ di bronzo pesa 8,75 kg, pertanto 460 dm³ della stessa sostanza peseranno
P = (460•8,75) kg = 4 025 kg.

In base all'esempio proposto possiamo ricavare la seguente:
Formula
il peso di un corpo si ricava moltiplicando per il relativo peso specifico (Ps) il suo volume (V).
In simboli P=Ps•V

2. Conosciamo il peso e il peso specifico di un corpo e vogliamo determinare il suo volume:
Esempi
Calcola il volume di un oggetto d'argento che pesa 21 grammi ed ha un peso specifico di 10,50. Sappiamo che l'oggetto d'argento pesa 21 g, pertanto il suo volume sarà:
V= (21: 10,50) cm³ = 2 cm³.

In base all'esempio proposto possiamo ricavare la seguente:
Formula
il volume di un corpo si ricava dividendo il suo peso per il relativo peso specifico.
In simboli: V=P:Ps

3. Conosciamo il peso e il volume di un corpo e vogliamo determinare il suo peso specifico:
Esempi
Calcola il peso specifico di un corpo di rame sapendo che 0,56 dm³ pesano 4,984 kg. Per calcolare il peso specifico del rame basta trovare il peso di 1 dm³ di volume, pertanto:
Ps= 4,984 : 0,56 = 8,9.

In base all'esempio proposto possiamo ricavare la seguente:
Formula
il peso specifico di un corpo si ricava dividendo il suo peso per il suo volume.
In simboli: Ps=P:V
Hai bisogno di aiuto in Geometria per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email